Serie A, Benevento-Juventus: quote dei bookmakers e curiosità

Per gli amanti del rischio: il 4-4 è dato a 251,00. E se pensate che Diabaté possa segnare anche contro la Juventus, la quota è pari a 4,60.

308 condivisioni 0 commenti

di

Share

La prima della Serie A contro l'ultima in classifica: tutto già scritto al Vigorito? La Juventus affronta il Benevento, che dopo la vittoria per 3-0 contro il Verona ha preso coraggio. Le giornate per salvarsi sono poche. Otto, per la precisione. L'impresa sembra impossibile. Se poi di sabato devi affrontare i bianconeri, il tutto risulta ancora più complicato.

La banda di Allegri, dall'altra parte, dopo la delusione Champions si rituffa nella Serie A: c'è un primo posto da difendere, il Napoli è distante 4 punti ma niente è ancora deciso. Da qui alla fine, tra l'altro, c'è anche lo scontro diretto all'Allianz Stadium da giocare. Prima, però, c'è il Benevento di De Zerbi, che è tornato a vincere dopo quattro sconfitte consecutive.

Rewind: nel match di andata di questa Serie A, unico precedente tra le due squadre, a fine primo tempo il Benevento era incredibilmente in vantaggio per 0-1. Gol di Ciciretti direttamente da calcio di punizione, una perla che aveva spaventato la Juventus. Che però, poi, nella ripresa era riuscita a ribaltare tutto: decisive le reti di Higuain e Cuadrado per il 2-1 finale.

Serie A, Benevento-Juventus: le quote dei bookmakers

Esito 1X2

Fattore campo? No, grazie. E non potrebbe essere altrimenti, se l'ultima affronta la prima. Vittoria della Juventus quasi scontata: quota 1,22 per i bianconeri, mentre il pareggio paga sei volte la posta in palio (William Hill). La vittoria del Benevento, invece, arriva fino a 16,00 (Snai).

Parziale/Finale

Per chi crede che la storia sia ciclica: la vittoria del Benevento al termine dei primi 45' e il successo bianconero al 90' pagano 30.00. Una quota strepitosa per quello che è già successo all'andata. Chi invece pensa a un dominio totale della Juventus, il 2 parziale e finale è quotato 1,70 (Eurobet).

Gol/No Gol

Riuscirà l'attacco di De Zerbi a superare la diga bianconera, che nel 2018 in Serie A ha subito gol solo dal Milan? Se pensate che a fine partita entrambe le squadre andranno in gol, avete a disposizione un 2,70 di moltiplicatore. Per chi invece crede che almeno una delle due resterà a secco, la quota offerta è pari a 1,40 (Snai).

Risultato esatto

Un investimento di due caffè può portare più di 500 euro. Come? Basta scommettere su questi risultati, per Bevenento-Juventus: 3-0, 4-0, 4-1, 4-2, 4-3 e 4-4. Tutti gli esiti citati sono quotati 251,00. Il finale più probabile per la partita del Vigorito, invece, è lo 0-2 a quota 4,60 (Eurobet).

Marcatori

Dopo la doppietta rifilata al Verona, Diabaté riuscirà a ripetersi anche contro la Juventus? Un suo gol nei 90' paga 4,60, mentre se investite di lui come primo marcatore moltiplicate la posta in gioco per 13,00. In casa bianconera, invece, i gol di Dybala e Higuain sono dati entrambi a 1,80. All'andata segnò Cuadrado, in rete anche contro il Milan: quota 7,00 se lo scegliete come primo marcatore (William Hill).

Le curiosità sulla partita

  • Cheick Diabaté ha segnato tre reti nelle due gare giocate al Vigorito in Serie A: per lui sei tiri totali e cinque di questi nello specchio in queste due partite.
  • Juan Cuadrado, in gol nell’ultima di campionato e nella gara di andata, non trova il gol in trasferta in Serie A da agosto contro il Genoa.
  • Sfida tra la squadra che ha segnato più gol nell’ultima mezz’ora di gioco (la Juventus, 29) e quella che ne ha incassati di più in quel parziale di questo campionato (il Benevento, 30).
  • I bianconeri si sono trovati in vantaggio in 27 occasioni in questa Serie A (primato), mentre il Benevento è andato in vantaggio 10 volte, ma in ben sei di queste i giallorossi hanno poi perso il match (tra cui la gara di andata).
  • Oltre a vedere di fronte la prima contro l’ultima in classifica, questa sfida vede sfidarsi la migliore (16 gol la Juventus) e la peggiore (69 il Benevento) difesa di questa Serie A.
  • La Vecchia Signora non subisce gol da sei trasferte di campionato: solamente il Milan nella stagione 1993/94 (otto clean sheets esterni di fila) ha saputo fare meglio nella storia della Serie A.
  • La Juventus è imbattuta contro squadre neopromosse da 28 partite di Serie A (23V, 5N) e ha mantenuto la porta inviolata 18 volte nel parziale.
  • Il Benevento ha vinto quattro delle ultime sei gare casalinghe di campionato (2P) e in tre di queste quattro vittorie ha segnato esattamente tre gol.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.