Eredivisie, il PSV ribalta l'AZ Alkmaar e mette le mani sul titolo

La capolista va sotto per 2-0 ma non molla e nel giro di 5 minuti rovescia il risultato. Ora l'Ajax è a -10, anche se i lancieri hanno una partita in meno.

329 condivisioni 0 commenti

Share

Ci sono partite che anche se non ti danno la certezza matematica della vittoria in campionato, ti fanno capire che il traguardo è praticamente raggiunto. La vittoria di oggi del PSV Eindhoven in casa dell'AZ Alkmaar è esattamente una di quelle.

La capolista aveva l'arduo compito oggi di giocare in casa della terza in classifica ed è andata in svantaggio di 2 gol nella ripresa, con Weghorst che ha segnato la sua personale doppietta fra il 53esimo e il 61esimo minuto.

Da quel momento però il PSV si è scatenato: Pereiro prima e Lozano (con l'aiuto del portiere avversario Bizot) poi hanno portato il risultato sul pareggio. Sarà un rigore al 79esimo del capitano Van Ginkel a dare la vittoria alla sua squadra, 14esimo centro in campionato per l'ex milanista. Ora l'Ajax è distante 10 punti a 6 giornate dalla fine, anche se i lancieri devono recuperare una partita. Ma la settimana prossima si gioca proprio il De Topper e il PSV ha già le mani sull'Eredivisie.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.