Eredivisie, il PSV ribalta l'AZ Alkmaar e mette le mani sul titolo

La capolista va sotto per 2-0 ma non molla e nel giro di 5 minuti rovescia il risultato. Ora l'Ajax è a -10, anche se i lancieri hanno una partita in meno.

329 condivisioni 0 commenti

Share

Ci sono partite che anche se non ti danno la certezza matematica della vittoria in campionato, ti fanno capire che il traguardo è praticamente raggiunto. La vittoria di oggi del PSV Eindhoven in casa dell'AZ Alkmaar è esattamente una di quelle.

La capolista aveva l'arduo compito oggi di giocare in casa della terza in classifica ed è andata in svantaggio di 2 gol nella ripresa, con Weghorst che ha segnato la sua personale doppietta fra il 53esimo e il 61esimo minuto.

Da quel momento però il PSV si è scatenato: Pereiro prima e Lozano (con l'aiuto del portiere avversario Bizot) poi hanno portato il risultato sul pareggio. Sarà un rigore al 79esimo del capitano Van Ginkel a dare la vittoria alla sua squadra, 14esimo centro in campionato per l'ex milanista. Ora l'Ajax è distante 10 punti a 6 giornate dalla fine, anche se i lancieri devono recuperare una partita. Ma la settimana prossima si gioca proprio il De Topper e il PSV ha già le mani sull'Eredivisie.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.