Serie A, le probabili formazioni di Napoli-Chievo

I partenopei vogliono continuare a crederci ma dovranno fare a meno di Albiol e Jorginho squalificati, Maran deve sceglierne due a centrocampo tra Birsa, Castro e Giaccherini.

62 condivisioni 0 commenti

di

Share

La 31esima giornata di Serie A potrebbe già rivelarsi decisiva per le sorti di un campionato che a lungo è rimasto in bilico per quel che riguarda il discorso Scudetto ma che potrebbe vedere in questo turno un decisivo allungo della Juventus capolista, attesa dalla trasferta contro il Benevento, ultimo in classifica, che sulla carta dovrebbe essere più che agevole.

Per ovviare alla prevedibile vittoria dei bianconeri, o addirittura per sfruttare un improbabile passo falso degli uomini di Allegri, il Napoli di Maurizio Sarri non può fermarsi domenica alle 15, quando ospiterà al San Paolo il Chievo Verona che Rolando Maran intende spingere verso la permanenza in Serie A il prima possibile.

Nelle probabili formazioni della vigilia sono numerosi i dubbi dei due tecnici: Sarri dovrà operare alcuni cambi dalla formazione-tipo a causa della contemporanea squalifica di Albiol e Jorginho, che saranno sostituiti rispettivamente da Chiriches e Diawara, mentre per i clivensi il dubbio è a centrocampo, con due maglie a disposizione per Birsa, Castro e Giaccherini.

Amadou Diawara in azione contro la Juventus
Amadou Diawara avrà il compito di non far rimpiangere lo squalificato Jorginho.

Serie A, le probabili formazioni di Napoli-Chievo

Ecco dunque che nelle probabili formazioni cambieranno gli interpreti ma non il modulo o l'atteggiamento delle due compagini in campo: il Napoli cercherà di fare la partita, semplicemente inserendo due giocatori ma mantenendo inalterata la filosofia che lo ha portato fino a questo punto del campionato, con Reina tra i pali e la difesa a quattro che sarà composta da destra a sinistra da Hysaj, Chiriches, Koulibaly e Mario Rui, titolare in attesa del ritorno di Ghoulam previsto per fine mese.

A centrocampo gli azzurri ritroveranno capitan Hamsik dal primo minuto: lo slovacco sarà affiancato dalla dinamicità di Allan e da un Diawara che in cabina di regia non dovrà far rimpiangere le geometrie di Jorginho. In attacco appare scontata la conferma del tridente leggero con Callejon e Insigne che agiranno ai fianchi di Mertens punta centrale: in panchina scalpita Milik, che però dovrebbe essere utilizzato soltanto a gara in corso.

Diversi i dubbi nelle probabili formazioni del Chievo: Maran confermerà il 4-4-2, e in difesa lo squalificato Cacciatore sarà sostituito da Gobbi, che tornerà a sinistra liberando lo spazio a destra a Tomovic. A sua volta l'ex-Fiorentina lascerà un posto da centrale a Gamberini, che affiancherà Bani. Difficili i recuperi di Dainelli e Jaroszynski, nel mezzo Birsa, Giaccherini e Castro sono in corsa per due maglie, con l'argentino leggermente favorito. La coppia d'attacco sarà composta da Inglese e Stepinski, preferito a Meggiorini e Pucciarelli.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Mario Rui; Hamsik, Diawara, Allan; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

Chievo (4-4-2): Sorrentino; Tomovic, Bani, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj, Giaccherini; Inglese, Stepinski. All. Maran

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.