Serie A, probabili formazioni Benevento-Juventus

I bianconeri cercano la vittoria per voltare pagina dopo la pesante sconfitta contro il Real Madrid e tenere lontano il Napoli. La squadra di De Zerbi, invece, vuole l'impresa.

102 condivisioni 0 commenti

di

Share

Voltare pagina e ripartire. Dopo la disfatta in Champions League la Juventus si ributta a capofitto sulla Serie A. C'è un campionato da vincere e da tenere le debite distanze dal Napoli fino al prossimo 22 aprile, giorno dello scontro diretto che potrebbe ribaltare o confermare la classifica finale. Il Benevento da parte sua si avvicina alla sfida con tanta voglia di fare bene e di stupire. Nelle probabili formazioni della partita spiccano il turnover dei bianconeri e le scelte d'eperienza dei sanniti.

La squadra di De Zerbi è carica e dopo mercoledì, con la schiacciante vittoria per 3-0 sull'Hellas Verona, non vuole saperne di fermarsi anche contro la Juventus. I giocatori dell'ex allenatore del Foggia vogliono provare a fare l'impresa come ha detto l'attaccante Diabaté al termine del recupero della 27a giornata di Serie A. Carica, dunque, e motivazioni alle stelle per l'ultima in classifica che ha tutte le intenzioni di vendere cara la pelle. I giallorossi scenderanno in campo al Vigorito con molti giocatori d'esperienza per provare dunque ad imbrigliare la Juventus con una partita attenta e votata al contropiede. Allegri, dal canto suo, punta sul turnover dopo il 3-0 casalingo in Champions League: si rivedranno infatti oltre agli squalificati Pjanic e Benatia anche Cuadrado e Mandzukic.

La Juventus comunque, nonostante la voglia del Benevento di farle lo sgambetto, ha dalla sua le statistiche che la premiano: è imbattuta contro squadre neopromosse da 28 partite di Serie A, 23 vittorie e solo cinque pareggi, ma soprattutto ha mantenuto la porta inviolata 18 volte su 28. Solida e impenetrabile. In campionato infatti i bianconeri non subiscono gol in trasferta da ben sei partite se dovesse terminare altre due partite con un cleen sheet eguaglierebbe il record del Milan 1993/94. Il Benevento però guarda più alla concretezza: in casa è quasi irresistibile. Delle ultime sei partite giocate al Vigorito ne ha vinte quattro segnando ben tre gol, insomma per la Juventus non sarà una passeggiata. Vediamo le novità nelle probabili formazioni delle due squadre.

Serie A, le probabili formazioni di Benevento-Juventus

Nella Juventus, come dicevano, molto turnover: in porta giocherà Szczesny con Buffon che avrà un turno di riposo. In difesa cambiano tre uomini su quattro rispetto alla sfida contro il Real Madrid: ci saranno, infatti, Lichtsteiner, Rugani e Benatia (assente per squalifica in Champions League). Confermatissimo Asamoah che ormai è quasi diventato un titolare sulla fascia sinistra. A centrocampo, ovviamente, torna Pjanic che sarà affiancato da Matuidi in mezzo al campo. Davanti spazio a Cuadrado, decisivo, contro il Milan e a Mandzukic entrato a gara in corso contro il Real. Confermatissimi Dybala - a un gol dal suo record personale in Serie A - e Higuain.

Anche De Zerbi rivoluziona la sua squadra rispetto all'undici che ha battuto il Verona. In porta torna Puggioni, squalificato Letizia in difesa al suo posto sulla corsia sinistra agirà Sagna. Doppia novità in mezzo al campo: fuori Del Pinto e Viola, dentro Cataldi e Sandro. Djuricic sarà invece avanzato nel tridente alle spalle dell'uomo del momento in casa Benevento, dopo la doppietta show di mercoledì, Diabaté supportato dagli insostituibili Guilherme e Brignola. Queste le probabili formazioni di Benevento-Juventus:

Benevento (4-2-3-1): Puggioni; Venuti, Djimsiti, Tosca, Sagna; Cataldi, Sandro; Guilherme, Brignola, Djuricic; Diabaté

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Benatia, Asamoah; Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Cuadrado; Higuain

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.