"Seedorf 2.0": stasera alle 23 lo speciale su Fox Sports

Il tecnico del Deportivo La Coruña ha parlato a Fox Sports: stasera alle 23 sul canale 204 di Sky l'intervista integrale nello speciale "Seedorf 2.0".

584 condivisioni 0 commenti

Share

Clarence Seedorf si racconta a Fox Sports. Stasera alle 23 andrà in onda lo speciale "Seedorf 2.0" sul canale 204 di Sky in cui il tecnico del Deportivo La Coruña parla di Milan, Gattuso e torna con la mente al 2004. Di seguito alcuni estratti dell'intervista:

Quando ero io l'allenatore del Milan c'era meno serenità in società, questa è la grande differenza tra la mia esperienza e quella attuale di Gattuso. Io ho scontato situazioni che col campo avevano poco a che fare, c'era un caos generale che si è protratto fino al cambio di proprietà. Mi ha fatto male interrompere un percorso così bruscamente, è stata una grande delusione. Mi ero ritirato ed ero stato chiamato per aiutare la mia squadra, abbiamo fatto 35 punti in 19 giornate ma non è bastato. Sarei rimasto a lungo. Sono davvero felice per Gattuso, ha trovato un ambiente più sereno. Sono contento anche per i tifosi rossoneri che hanno ritrovato un po' di tranquillità. 

A febbraio è arrivato sulla panchina del Deportivo e deve ancora conquistare la prima vittoria. Insomma, non è sbocciato il feeling con un club che da giocatore gli ha dato una grandissima delusione. Correva l'anno 2004, si giocavano i quarti di Champions League. A San Siro il Milan vinse 4-1, al Riazor perse clamorosamente 4-0: 

Sicuramente quella è la partita più brutta della mia vita, la metto anche prima della finale di Istanbul contro il Liverpool. Mourinho ci deve ancora dire grazie per essere diventato quello che è oggi (in quell'edizione di Champions il suo Porto vinse la Champions battendo in semifinale il Depor e in finale il Monaco, ndr). Quel Milan era pazzesco, doveva fare il triplete. Al Riazor ci sono ancora le foto di quella partita e questo ti fa capire che impresa sia stata per loro

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.