'Nervoso' per la sconfitta della Juve picchia carabiniere: arrestato

Un tifoso bianconero dopo la sconfitta in Champions League si è messo alla guida ubriaco: fermato dalle Forze dell'ordine ha reagito violentemente

Un tifoso della Juventus, frustrato dalla sconfitta con il Real Madrid, ha picchiato un carabiniere

6k condivisioni 0 commenti

di

Share

E che nessuno dica che il calcio è solo la cosa più importante di quelle meno importanti. Spesso, infatti, influisce anche sull'umore dei tifosi e di conseguenza sulla vita quotidiana. Il problema però è riuscire ad accettare le sconfitte, specie per i tifosi delle big d'Europa, sempre abituate a vincere.

Martedì sera un tifoso della Juventus ha guardato l'andata dei quarti di Champions League al bar insieme agli amici. Per dimenticare i gol di Ronaldo e del Real Madrid ha alzato un po' troppo il gomito e si è fatto trasportare dall'alcol fino a perdere completamente la lucidità. In casi del genere sono solite le telefonate (o i messaggi) alle ex, ma D.D.L. ha fatto di peggio.

Il tifoso della Juventus, un pugliese della provincia di Foggia e residente a Francavilla al mare (Chieti), è infatti stato arrestato per violenza, resistenza e lesione a pubblico ufficiale oltre che per guida in stato di ebbrezza. L'uomo è stato processato per direttissima e ha patteggiato una condanna a 8 mesi di reclusione con la condizionale.

Buffon e Ronaldo
Buffon e Ronaldo

Juventus, tifoso arrestato per aggressione a un carabiniere

A ricostruire i fatti non è stato però l'uomo, 61enne, ma la polizia. D.D.L. non ricordava infatti nulla della serata. Terminata la partita persa dalla Juventus contro il Real Madrid il tifoso bianconero si è messo alla guida della propria autovettura per tornare a casa ma su viale Alcyone, dopo varie infrazioni, è stato fermato da una pattuglia dei Carabinieri.

Quando, una volta sottoposto all'alcoltest, gli agenti si sono resi conto che l'uomo era ubriaco, lo hanno multato, gli hanno ritirato la patente e sequestrato l'auto. Frustrato dalla sconfitta dei bianconeri e in preda all'alcol D.D.L. prima ha reagito insultando i Carabinieri, poi prendendo a pugni in faccia uno di loro. Di conseguenza, è stato arrestato. Quando si dice, 'una serata da dimenticare'.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.