MMA, Conor McGregor sprezzante: "Non mi state togliendo nulla"

Appena appresa la notizia che Khabib Nurmagomedov e Max Holloway combatteranno per il titolo dei pesi leggeri, l'irlandese non si è trattenuto.

816 condivisioni 0 commenti

di

Share

Mercoledì Dana White, presidente UFC, ha dichiarato che Conor McGregor sarà privato della sua cintura. Nella conferenza stampa precedente l'evento, White ha dichiarato che Khabib Nurmagomedov (25-0) e Max Holloway (19-3) combatteranno per il titolo dei pesi leggeri nel main event di UFC 223.

Come ormai noto, Ferguson ha perso il treno più importante della sua carriera e Max Holloway non ha tardato a salire al volo. Il campione dei pesi piuma UFC ha detto di voler battere "il migliore". Parole di rispetto per il russo, che comunque ha definito l'entrata all'ultima ora di Holloway come una ghiotta occasione finanziaria. Holloway invece ha parlato di "legacy", ovvero di eredità, intesa come eredità sportiva. Con una vittoria, Max diverrebbe il secondo "champ champ" dopo McGregor e con soli sei giorni di preavviso.

 Oltre, ovviamente, alla soddisfazione di diventare il primo uomo a fermare Nurmagomedov. Il russo è imbattuto in 25 incontri disputati ed è diventato, da quand'è in UFC, il vero spauracchio della categoria dei pesi leggeri, dopo aver schiacciato tutti i suoi avversari. Impressionante la prova contro Edson Barboza a UFC 219.

MMA, Conor McGregor discute la scelta di UFC di privarlo della cintura

Non mi toglierete nulla, non farete nulla, fighette

Secco, conciso, "Notorious" sta probabilmente preparando il terreno per quando sarà pronto a dare la tanto attesa notizia del rientro in gabbia. In ogni caso, come ripetuto da Dana White, al primo pugno sferrato nella notte di UFC 223 al Barclays center di Brooklyn, la cintura non sarà più alla vita di McGregor, che vedrebbe così svanire anche il secondo titolo che gli appartiene, quello dei pesi leggeri, dopo aver visto svanire quello dei pesi piuma. L'irlandese non combatte da UFC 205 nelle MMA, digiuno da combattimento interrotto dal famigerato match di boxe contro Floyd Mayweather. Sempre mercoledì, White ha confermato che McGregor tornerà nell'ottagono "al 100%" quest'anno. Se lo farà o meno per una cintura e per quale, è ancora un mistero.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.