Guardiola contro la polizia di Liverpool: "Grazie per averci protetto"

Dopo che il pullman del City è stato preso di mira da sassi, bottiglie e bengala, il tecnico catalano ha ringraziato polemicamente la polizia di Liverpool una volta arrivato ad Anfield.

2k condivisioni 0 commenti

Share

Avevano promesso un'accoglienza infernale. I tifosi del Liverpool sono stati di parola. Prima dell'andata dei quarti di Champions League, i sostenitori dei Reds hanno fatto passare un brutto quarto d'ora al Manchester City. Il pullman su cui viaggiavano giocatori e staff tecnico è stato costretto ad attraversare una marea rossa per arrivare ad Anfield e nel tragitto è stato colpito da bottiglie, bengala e sassi.

Nessuno è rimasto ferito, ma il mezzo ha riportato seri danni tanto che dopo la partita i Citizens hanno dovuto richiedere un altro pullman. Una volta arrivati nella casa del Liverpool, i giocatori del Manchester City erano visibilmente provati.

E Guardiola era una furia. Il manager catalano è sceso dal pullman e si è così rivolto ad alcuni poliziotti:

Grazie per averci protetto, grazie mille. Apprezzo davvero quello che avete fatto. Vergogna!

Nel post partita poi ha dichiarato in conferenza: 

Non ci aspettavamo scene simili, soprattutto dopo quello che è successo lo scorso anno al Borussia Dortmund (vittima di un attentato, ndr). Questa non è Liverpool

Klopp ha commentato così quanto accaduto: 

Abbiamo fatto di tutto per evitare problemi, a nome del Liverpool mi scuso

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.