MMA, Dana White assicura: "Non organizzerò mai più Khabib vs Ferguson"

Il presidente UFC chiude definitivamente la porta all'ennesimo accordo per un match tra "The Eagle" ed "El Cucuy", saltato per la quarta volta di fila.

Dana White separa Khabib Nurmagomedov e Tony Ferguson ©: USA Today | MMA Junkie

134 condivisioni 0 commenti

di

Share

Tony Ferguson vs Khabib Nurmagomedov non s'ha da fare. Quattro le volte in cui il match tanto atteso all'interno della divisione pesi leggeri UFC è saltato, con i due fighter che si sono divisi equamente le colpe legate ai vari forfait. Imbarazzante e quasi grottesco però - sì, più della faccenda del tiramisù - il modo in cui "El Cucuy" è stato costretto ad alzare bandiera bianca, a causa di un infortunio che con le MMA c'entra davvero poco.

Per la verità le cause sono indirettamente legate alle vicende dell'ottagono, con Ferguson che ha accusato la rottura di un legamento in occasione di una delle tante ospitate mediatiche organizzate da UFC. Il teatro del misfatto, stando alle indiscrezioni filtrate nelle ultime ore, sarebbe uno degli studi di FOX Sports USA. Nella giornata di venerdì il trentaquattrenne avrebbe compiuto di scatto un movimento molto brusco, che gli ha causato la rottura di un legamento probabilmente oppresso dai troppi carichi di lavoro.

This is N.1 bullsh..... #ufc223

A post shared by Khabib Nurmagomedov (@khabib_nurmagomedov) on

Risultato? Max Holloway, campione pesi piuma UFC reduce da un infortunio alla caviglia non ancora recuperato, subentra a sei giorni da UFC 223 studiando uno degli upset più clamorosi della storia delle MMA. L'incognita, però, è di quelle belle grosse: ce la farà un "Blessed" apparso palesemente in carne e in condizione non ottimale a centrare il peso e a studiare un buon gameplan? Mistero. Quel che è certo però è che, stando alle parole di Dana White ad ESPN, Tony Ferguson vs Khabib Nurmagomedov non verrà schedulato per la quinta volta.

Se organizzerò per l'ennesima volta questo match? Diavolo, no! Seriamente, non lo farò mai più. Il titolo ad interim di Ferguson? Passerà di mano. Chi vincerà l'incontro tra Khabib e Max sarà il nuovo campione, e poi vedremo cosa accadrà con Conor nei prossimi mesi. Lui, in realtà, aveva espresso l'intenzione di tornare nelle MMA verso settembre. Perché non abbiamo chiamato McGregor? Perché in sei giorni non avrebbe potuto sostenere un taglio del peso simile. Inoltre "Notorius" non è quel tipo di fighter che piazzerei come late replacement. Credo, come detto, che tornerà a settembre: chissà che il suo avversario non possa uscire da questo match!

MMA: l'appuntamento con UFC 223

L'infortunio occorso a Tony Ferguson ha probabilmente regalato ai fan un match ancor più incerto dell'originale, viste tutte le incognite che ci accompagneranno nel main event di UFC 223. Vi ricordiamo che l'intera main card sarà visibile in esclusiva italiana su FOX Sports: a partire dalle ore 4:00 della notte tra sabato 7 e domenica 8 aprile potrete godere delle emozioni che solo l'ottagono può regalarvi!

Vota anche tu!

MMA: Max Holloway ha qualche chance di battere Khabib Nurmagomedov?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.