Milan, l'aumento di capitale slitterà: soldi in arrivo entro il 13

Il club rossonero annuncia con una nota ufficiale che i 10 milioni previsti entro oggi arriveranno in ritardo per questioni burocratiche.

60 condivisioni 0 commenti

di

Share

Atteso dal recupero del derby contro l'Inter, previsto per oggi pomeriggio e il cui risultato potrebbe essere decisivo per le sorti dell'intera stagione rossonera, il Milan annuncia con un comunicato ufficiale che la prima tranche dei 37,4 milioni richiesti come aumento di capitale dall'amministratore delegato Marco Fassone per le spese di ordinaria amministrazione non arriverà entro oggi come inizialmente previsto.

Era entro questa giornata infatti che il proprietario del Milan Yonghong Li avrebbe dovuto versare i primi 10 milioni, ma il pagamento è slittato a entro e non oltre il 13 aprile, come si evince dallo stesso comunicato informativo che il club ha rivolto ai suoi azionisti.

A causa di un eccessivo prolungamento dei tempi di iscrizione dell'Offerta in Opzione da parte del competente Registro delle Imprese, detta Offerta in Opzione risulta iscritta a far data dal 29 marzo 2018

Casa Milan

Milan, aumento di capitale rinviato al 13 aprile

Per questo, prosegue la nota, la data ultima di scadenza per la sottoscrizione dell'aumento di capitale slitta al 13 aprile, quando entro le ore 17 il presidente del Milan dovrà versare i 10 milioni previsti. Yonghong Li ha già annunciato di non voler ricorrere a un ulteriore prestito da parte del fondo Elliott, che sarebbe pronto a intervenire in caso di necessità, ma a cui Li non vuole ricorrere per non aumentare ulteriormente la già importantissima cifra che dovrà restituire allo stesso entro il prossimo ottobre.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.