Cristiano Ronaldo e il gol in rovesciata: pallone colpito a 2.38 metri

Al momento del tiro il portoghese era sollevato da terra di 1.41 metri, il pallone è stato invece colpito col piede destro a 2.38 metri.

2k condivisioni 1 commento

di

Share

Minuto 63 di Juventus-Real Madrid. Incomprensione tra Chiellini e Buffon, Cristiano Ronaldo si avventa sul pallone e serve Vazquez. Mancino di prima intenzione dello spagnolo, il portierone bianconero si allunga e devia lateralmente. Pericolo scampato? Neanche per sogno.

Arriva Carvajal, dà uno sguardo a centro area e mette in mezzo. Cristiano Ronaldo sa già cosa fare: segue il pallone con lo sguardo, si alza in cielo e lo colpisce in rovesciata. È una rovesciata pura, perfetta, un gesto atletico da fuoriclasse assoluto. Una rete che lui stesso definirà la più bella della sua carriera

Barzagli nel post-partita si dirà impressionato dal rumore generato dal pallone al momento dell'impatto, quasi estasiato per aver visto una prodezza simile da così vicino. La stessa estasi in cui è piombato tutto lo Stadium, che davanti allo strapotere di CR7 si è alzato in piedi e ha applaudito a lungo. Perché davanti a un'opera d'arte non puoi arrabbiarti, devi ritenerti fortunato di averla ammirata e godertela appieno. 

La rovesciata di Cristiano Ronaldo: pallone colpito a 2.38 metri

Ok, Cristiano Ronaldo è salito in cielo per colpire quel pallone. Ma se volessimo essere meno romantici e quantificare quel "cielo"? Ci dà una mano Marca. Nell'istante esatto in cui il suo piede destro ha colpito la sfera, la sua schiena si trovava a 1.41 metri da terra. Il pallone è stato invece colpito a 2,38 metri dal prato verde. Per farsi un'idea di dove sia arrivato, basti pensare che la traversa raggiunge i 2.44 metri. 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.