MMA, Tony Ferguson fuori da UFC 223, sarà Khabib contro Holloway

Avrebbe anche un che di comico, se la situazione non fosse sportivamente frustrante. Per la quarta volta salta il match fra Tony Ferguson e Khabib Nurmagomedov.

MMA, Khabib e Max Holloway

113 condivisioni 0 commenti

di

Share

La news che vedrebbe Tony Ferguson fuori da UFC 223 ha tutti i crismi del pesce d'aprile, ma così non è. La promotion e tutte le maggiori testate internazionali che trattano MMA, danno l'infortunio di Ferguson per certo. Anche lo stesso Tony e Khabib Nurmagomedov si sono espressi sull'argomento.

A quanto pare, El Cucuy sarebbe inciampato negli studi di FOX Sports USA e avrebbe subito un infortunio al ginocchio. È la quarta volta che il match fra i due salta. Se non fosse una situazione sportivamente davvero spiacevole, avrebbe un che di comico pensare che un campione che fortifica le proprie tibie tirando calci a tubi d'acciaio, possa infortunarsi inciampando banalmente.

A prendere il posto di Tony Ferguson, il campione dei pesi piuma Max Holloway, che sta ancora recuperando da un infortuinio alla caviglia. Con soli sei giorni di preavviso e senza paura, Holloway ha accolto l'opportunità di divenire il secondo “champ-champ”, ovvero il secondo campione a detenere due cinture contemporaneamente, nella storia UFC.

MMA, Ferguson out da UFC 223, sarà Khabib vs Holloway

Rabbia e frustrazione per Ferguson, delusione per tutto il mondo delle MMA. El Cucuy si dice "arrabbiato, addolorato e frustrato". Seguono le scuse a UFC, a Khabib, ai compagni di team, ad amici e famiglia. L'importante PPV viene falcidiato e privato del match più atteso dell'anno. Dana White aveva esordito nel giorno del primo aprile con un video che spiegava l'accaduto, ma si sa, il primo aprile ci si può aspettare di tutto e riderci sopra finché non si scopre che è tutto uno scherzo. Anche una risoluzione così bizzarra. Finché non si scopre che è tutto vero.

Sarebbe stato Ferguson, che sconfisse Kevin Lee a UFC 216, a difendere il titolo ad interim contro Nurmagomedov. Ma, con McGregor ancora incomprensibilmente campione e Ferguson infortunato, il titolo – non si è specificato se quello indiscusso o quello ad interim – sarà in palio fra Khabib Nurmagomedov e Max Holloway a UFC 223. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.