Boxe: Anthony Joshua spazza via anche Parker. Ora Wilder o Fury

Il pugile inglese si sbarazza dell'imbattuto neozelandese al termine di un match tattico, ma che mette in mostra tutto il suo acume sportivo.

Anthony Joshua mette in mostra le sue cinture

3 condivisioni 1 commento

di

Share

Una vera e propria dimostrazione di forza, intelligenza e classe. Anthony Joshua si sbarazza di Joseph Parker in un match giudicato noioso dal pubblico mainstream della boxe, ma che ha offerto invece una serie di spunti sulla compostezza e sul fighting IQ dell'inglese. Chi pensava che il neozelandese, ormai ex campione dei pesi massimi WBO, potesse fare qualcosa per fermare mister 21-0 si è dovuto arrendere alla cruda realtà dei fatti: l'unico merito di Parker è stato quello di impedire ad "AJ" di agguantare la ventunesima vittoria consecutiva per KO. Una striscia di finalizzazioni arrestatasi, per l'appunto, nell'ultimo match di Joshua, che arriva per la prima volta ai punti nella sua carriera da pugile professionista.

Un match, quello tra Joshua e Parker, rovinato dall'arbitraggio fin troppo "safe" di Giuseppe Quartarone: il giudice di gara italiano ha infatti influito in maniera diretta sulla non spettacolarità del match, separando i due contendenti ogniqualvolta la distanza veniva accorciata: ciò ha privato del tutto l'incontro di spettacolarità negli scambi stretti, con il padrone di casa che ha praticamente lavorato soltanto di jab per 12 riprese. Un metro operativo imbarazzante quello di Quartarone, massacrato dalle critiche dei giornali d'oltremanica.

Per Joshua, adesso, la boxe offre soltanto due biforcazioni: da un lato vi sarebbe l'agognato match con Deontay Wilder, dall'altro il derby casalingo con il redivivo Tyson Fury. Entrambi, per motivi diversi, rappresenterebbero l'ultimo ostacolo verso la santificazione sportiva del ventottenne, che in caso di trionfo su ambedue gli atleti verrebbe incoronato come peso massimo più importante della boxe di inizio millennio. Wilder, con i suoi 32 anni e con il suo atteggiamento da brawler, è probabilmente uno dei match-up più difficili per il super-tecnico AJ. I due non hanno mai smesso di punzecchiarsi, e anche nelle ultime ore lo statunitense non ha perso occasione per criticare la performance del rivale nel match contro Parker. Un match, quello tra Joshua e Wilder, di cui si discute da tanto al pari di quello con Fury. L'inglese, che dopo la questione legata alla positività ai test antidoping ha riottenuto la licenza da pugile, dovrà tuttavia disputare almeno qualche incontro utile a scrollarsi di dosso la ruggine prima di affrontare il connazionale.

Boxe: Anthony Joshua apre ad un futuro nelle MMA

I giorni scorsi, come da tradizione, sono stati farciti da dichiarazioni, sfide e proclami provenienti da tutte le parti. A destare particolare curiosità però sono state le parole di Anthony Joshua riguardo ad un possibile futuro nelle MMA: sia chiaro, l'inglese ha già detto di non voler lasciare la boxe nel breve periodo. Quello che però sembrava essere un miraggio - palesatosi grazie alle prime mosse della neonata Zuffa Boxing - si è trasformato in una chance sempre più stuzzicante per AJ, che ha comunque messo dei paletti ben precisi riguardo alla sua ipotetica transizione nell'ottagono.

Se tengo aperta la porta ad un salto nelle MMA? Dopo aver chiuso la mia carriera da pugile, raggiungendo quello che mi ero prefissato, sì. Sarebbe un'opzione possibile, trattandosi di un'operazione già compiuta con successo da altri. Può essere un'ipotesi, ma bisogna prima dominare il proprio sport. Solo allora si potrà guardare ad altre strade.

Vota anche tu!

MMA: Anthony Joshua potrebbe avere chance di far bene nell'ottagono alla fine della sua carriera?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.