Eredivisie, Groningen-Ajax 1-2: Kluivert e Huntelaar trascinano i lancieri

La squadra di Ten Hag ribalta il risultato nel finale. Decide un gol di Huntelaar all'89. L'AZ resta così a 5 punti di distanza con 5 partite ancora da giocare.

259 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una vittoria pesantissima, perché tiene a distanza di sicurezza l'AZ Alkmaar. L'Ajax si impone in casa del Groningen per 2-1 nella 29esima giornata della Eredivisie dopo essersi trovato sotto. I lancieri hanno così 5 punti di vantaggio sul terzo posto e possono difendere con relativa tranquillità l'accesso ai preliminari della prossima Champions League.

Al gol di Van Weert al 14' rispondono Kluivert (64', al suo ottavo gol in questo campionato) e Huntelaar (69', al secondo gol di fila, dodicesimo in questa edizione della Eredivisie). Per l'Ajax, che settimana prossima giocherà contro l'Heracles, è la terza vittoria di fila, il Groningen resta invece a + 6 dalla zona retrocessione ma il Roda terzultimo è già a due vittorie di fila e comincia a far sentire il proprio fiato sul collo degli avversari.

Eredivisie, Huntelaar e Kluivert trascinano l'Ajax col Groningen

Partita dai due volti quella dell'Ajax: spento e lento nel primo tempo, vivace e battagliero nella ripresa. Eppure a lungo i lancieri hanno rischiato di uscire dal campo sconfitti. Con l'AZ terzo a soli due punti di distacco perdere sarebbe stato davvero un problema. Per questo, dopo il gol di Van Weert al 14' la squadra di Ten Hag è sembrata andare in panico.

Certo, già prima in realtà i finalisti dell'ultima Europa League avevano dimostrato di essere piuttosto imballati: Mahi, al 14' ha fatto quel che ha voluto sulla fascia e sul suo cross per Van Weert è stato un gioco da ragazzi anticipare De Light sul primo palo e battere Onana.

Il ritmo di gioco è lento, ma il Groningen ha perfino la possibilità di raddoppiare: Veltman colpisce la palla di mano in area di rigore, l'arbitro assegna la massima punizione e ammonisce il centrale (poi anche Ziyech per proteste). Dal dischetto va Mahi ma Onana para.

L'Ajax si sveglia e la ribalta: la ripresa

Nel secondo tempo l'Ajax comincia finalmente a spingere sull'acceleratore: è Kluivert che prova a dare la scossa con le sue volate sulla fascia, anche se la prima occasione della ripresa capita ancora ai padroni di casa (Bacuna spara fuori). Al 64' Ziyech viene lasciato libero di avanzare sulla destra, prendere la mira e servire la palla sul secondo palo dove Kluivert, di testa, è reattivo e sorrende Padt. Al 72' ci prova Ziyech ma la sua conclusione è imprecisa. All'81' occasione colossale per Tagliafico che però spreca malamente. All'86' Veltman prende il secondo giallo e lascia i suoi in 10. 

L'Ajax non molla e continua ad attaccare e all'89' si porta in vantaggio: un controllo sbagliato di Huntelaar favorisce Kluivert che raggiunge il fondo sulla destra e serve proprio l'ex Schalke che dal dischetto del rigore calcia con precisione di sinistro mandando il pallone nell'angolino. Una vittoria sofferta quanto importante per l'Ajax che può amministrare il vantaggio sull'AZ in queste ultime partite di campionato.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.