Serie A, le probabili formazioni di Juventus-Milan

Allegri tiene a riposo Alex Sandro e Chiellini, al loro posto Asamoah e Rugani. Gattuso recupera Romagnoli, dubbio in avanti tra Cutrone e André Silva.

147 condivisioni 1 commento

di

Share

È iniziata la volata scudetto in Serie A tra Juventus e Napoli. I bianconeri rischiano di più sfidando un Milan mai così in palla. Da qui a maggio non ci saranno più soste, Allegri lo sa. E sa anche che prima dello scontro diretto col Napoli (22 aprile), ci sono le super sfide al Real Madrid.

Nel turno pasquale di Serie A, i bianconeri sono pronti a sfidare il Diavolo rossonero, sempre sconfitto all’Allianz Stadium. Occhio però, perché la banda di Allegri ha perso due match in questo campionato, entrambi dopo una sosta.

Qualche dubbio sulle probabili formazioni per gli allenatori. Alex Sandro è out, al suo posto Asamoah. In difesa va segnalato anche il ritorno di Benatia dopo la squalifica. Gattuso non sorride: nuovo infortunio per Conti, il suo è diventato un calvario infinito. Solito ballottaggio in avanti tra Cutrone e André Silva.

Serie A, le probabili formazioni di Juventus - Milan di sabato
Serie A, le probabili formazioni di Juventus - Milan: Suso e Pjanic in azione

Serie A, le probabili formazioni di Juventus-Milan

Nelle probabili formazioni della Juventus, Buffon è il titolare. Gigi, dopo la doppia trasferta inglese con la Nazionale (giocata solo la partita contro l’Argentina), è pronto a difendere nuovamente la porta bianconera. Chiellini si allena in maniera differenziata, sta meglio dopo il risentimento muscolare al flessore. Corre verso il rientro, ma Allegri potrebbe risparmiarlo in vista del Real Madrid (Benatia sarà squalificato). Khedira, anche lui non al meglio, verso la panchina. Manduzkic di nuovo alto a sinistra nel 4-2-3-1 ormai tradizionale. 

Gattuso sistema in primis la difesa: Romagnoli proverà ad esserci, altrimenti pronti uno tra Musacchio e Zapata. A centrocampo Kessié, Biglia e Bonaventura non si muovono. Così come sono inamovibili Suso e Calhanoglu nel tridente davanti. Unico dubbio: Cutrone o André Silva. Il giovane azzurro è per ora in vantaggio. Un risultato positivo nella sfida allo Stadium, ovvio, metterà buon umore in vista del derby contro l’Inter di mercoledì. All’andata finì 2-0 per la Juventus con una doppietta di Higuain. Sulla panchina del Milan c’era ancora Vincenzo Montella. I rossoneri ora hanno cambiato faccia da quel 28 ottobre: sembra sia passata una vita. Queste le probabili formazioni di Juventus-Milan:

Juventus (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Benatia, Rugani, Asamoah; Matuidi, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain. All: Allegri.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu. All. Gattuso.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.