Emiliano Mondonico e quella sedia alzata in cielo

L'allenatore si spento a 71 anni: passò alla storia il suo gesto nel corso della finale di Coppa Uefa contro l'Ajax

1 condivisione 0 commenti

Share

13 maggio 1992, Ajax e Torino si affrontano ad Amsterdam nella finale di ritorno della Coppa Uefa: la partita di andata terminò 2-2. Nel secondo tempo, sul risultato fermo ancora sullo 0-0, Roberto Cravero si lancia in area e prova a saltare Frank De Boer: il giocatore granata cade a terra.

Dalla panchina italiana invocano il rigore, ma l'arbitro non fischia. La protesta di Emiliano Mondonico è plateale, perché prende una sedia e la alza al cielo: un gesto che resterà nella storia di questo sport.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.