Emiliano Mondonico e quella sedia alzata in cielo

L'allenatore si spento a 71 anni: passò alla storia il suo gesto nel corso della finale di Coppa Uefa contro l'Ajax

1 condivisione 0 commenti

Share

13 maggio 1992, Ajax e Torino si affrontano ad Amsterdam nella finale di ritorno della Coppa Uefa: la partita di andata terminò 2-2. Nel secondo tempo, sul risultato fermo ancora sullo 0-0, Roberto Cravero si lancia in area e prova a saltare Frank De Boer: il giocatore granata cade a terra.

Dalla panchina italiana invocano il rigore, ma l'arbitro non fischia. La protesta di Emiliano Mondonico è plateale, perché prende una sedia e la alza al cielo: un gesto che resterà nella storia di questo sport.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.