Juventus-Milan: curiosità, pronostici e le quote dei bookmakers

Bianconeri favoriti, ma occhio al gol dell'ex: una rete di Bonucci paga anche 41 volte la posta.

104 condivisioni 0 commenti

Share

Sabato 31 marzo torna la Serie A, e il piatto forte di giornata è sicuramente il posticipo di Torino delle 20.45 Juventus-Milan. I pronostici sono tutti in favore dei bianconeri, ma nonostante i 25 i punti di distacco in classifica, l'esito della sfida tra i campioni d'Italia in carica e i rossoneri non può dirsi scontato: se gli uomini di Allegri vogliono vincere per tenere a distanza il Napoli, la 'banda Gattuso' rincorre un posto in Champions League.

I pronostici di Juventus-Milan: le quote dei bookmakers

Esito 1X2

Tutti i bookmakers puntano sulla vittoria della Juventus, quotata a 1.65, il successo del Milan oscilla da 5.70 a 6.00 (William Hill). Il pareggio paga dai 3.60 ai 3.70 la posta. Da considerare che i rossoneri in Serie A non hanno mai vinto né pareggiato nel nuovo stadio dei bianconeri.

Goal-No Goal

Incrociando le quote dell'esito finale con quelle del Goal-No Goal, è chiaro che c'è poca fiducia nelle capacità realizzative dell'attacco rossonero: se il No Goal è pagato 1.65, il Goal vale 2.10 volte la posta. Nelle ultime 13 sfide in campionato, la Juventus non ha segnato al Milan solo in due occasioni, i rossoneri sono rimasti a secco 6 volte.

Under/Over 2.5

Se invece si vuole puntare sulla somma dei gol in Juventus-Milan, secondo i bookmakers la possibilità che vengano realizzati più di due reti vale una quota di 2.10, l'Under si attesta a 1.65. Da quando si gioca nel nuovo impianto, solo in 4 occasioni su 13 si è verificato l'Over 2.5.

Risultato Esatto

Le quote sullo 0-0 variano da 8.50 a 9 (Eurobet), la vittoria di misura della Juventus per 1-0, paga da 5.30 a 6 (William Hill), mentre il successo esterno dei rossoneri per 0-1 vale anche 13 volte la posta (Snai). L'ultima volta a Torino in Serie A la Juventus ha vinto 2-1: lo stesso risultato oggi vale anche 21 volte la posta.

Marcatori

I giocatori in odore di gol? In casa Juventus un gol di Dybala e Higuain nei 90 minuti è quotato 2.05, occhio però alle incursioni in area di Chiellini (21). Per il Milan, la fiducia è nel fiuto di Cutrone (3.80), poi Kalinic (4) e Andre Silva (4.80). Un gol dell'ex firmato Leonardo Bonucci vale 41 volte la posta giocata.

Le curiosità sulla partita di Torino

  • Patrick Cutrone ha segnato cinque gol nelle ultime cinque gare giocate da titolare in Serie A, tre dei quali nelle due di queste giocate in trasferta.
  • Paulo Dybala ha trovato il gol in entrambe le gare di Serie A giocate con la maglia della Juventus all’Allianz Stadium contro il Milan.
  • Sono sei i gol rifilati da Gonzalo Higuain al Milan in nove sfide di campionato contro i rossoneri: due doppiette, tra cui quella che ha deciso la gara di andata.
  • Escludendo i calcio di rigore, la Juventus è la squadra di questo campionato che subisce meno gol da dentro l’area di rigore (10), mentre il Milan è quella che ne subisce di più in percentuale (84%, 27 su 32).
  • Il Milan, pur avendo effettuato in totale due tiri nello specchio in più della Juventus (169 a 167) in questo campionato, ha segnato ben 26 gol in meno rispetto alla squadra bianconera (41 a 67).
  • Sfida tra le due squadre con la media punti più alta in Serie A da inizio 2018 (2.80 di media la Juventus, 2.78 il Milan) e tra le due che in questo anno solare hanno subito meno gol (zero la Juventus, cinque il Milan).
  • Il Milan, invece, non perde in campionato da 10 partite (8V, 2N): è dall’aprile 2013 che non rimane almeno 11 gare di fila di campionato imbattuto.
  • La Juventus non ha concesso gol nelle ultime 10 partite di massimo campionato (931 minuti): se non subisse gol fino al 44° minuto di questo Juventus-Milan stabilirebbe il nuovo record di imbattibilità nella storia della Serie A (battendo i 974 minuti stabiliti nel marzo 2016).
  • La Juventus ha vinto tutti i sei confronti di campionato contro il Milan da quando gioca all’Allianz Stadium – l’ultimo successo rossonero a Torino in A risale infatti al marzo del 2011 (1-0 del Milan di Allegri grazie al gol di Gennaro Gattuso).
  • La Juventus ha vinto nove delle ultime 10 sfide contro il Milan in Serie A, mantenendo la porta inviolata cinque volte in questo parziale.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.