Juventus-Milan: curiosità, pronostici e le quote dei bookmakers

Bianconeri favoriti, ma occhio al gol dell'ex: una rete di Bonucci paga anche 41 volte la posta.

104 condivisioni 0 commenti

Share

Sabato 31 marzo torna la Serie A, e il piatto forte di giornata è sicuramente il posticipo di Torino delle 20.45 Juventus-Milan. I pronostici sono tutti in favore dei bianconeri, ma nonostante i 25 i punti di distacco in classifica, l'esito della sfida tra i campioni d'Italia in carica e i rossoneri non può dirsi scontato: se gli uomini di Allegri vogliono vincere per tenere a distanza il Napoli, la 'banda Gattuso' rincorre un posto in Champions League.

I pronostici di Juventus-Milan: le quote dei bookmakers

Esito 1X2

Tutti i bookmakers puntano sulla vittoria della Juventus, quotata a 1.65, il successo del Milan oscilla da 5.70 a 6.00 (William Hill). Il pareggio paga dai 3.60 ai 3.70 la posta. Da considerare che i rossoneri in Serie A non hanno mai vinto né pareggiato nel nuovo stadio dei bianconeri.

Goal-No Goal

Incrociando le quote dell'esito finale con quelle del Goal-No Goal, è chiaro che c'è poca fiducia nelle capacità realizzative dell'attacco rossonero: se il No Goal è pagato 1.65, il Goal vale 2.10 volte la posta. Nelle ultime 13 sfide in campionato, la Juventus non ha segnato al Milan solo in due occasioni, i rossoneri sono rimasti a secco 6 volte.

Under/Over 2.5

Se invece si vuole puntare sulla somma dei gol in Juventus-Milan, secondo i bookmakers la possibilità che vengano realizzati più di due reti vale una quota di 2.10, l'Under si attesta a 1.65. Da quando si gioca nel nuovo impianto, solo in 4 occasioni su 13 si è verificato l'Over 2.5.

Risultato Esatto

Le quote sullo 0-0 variano da 8.50 a 9 (Eurobet), la vittoria di misura della Juventus per 1-0, paga da 5.30 a 6 (William Hill), mentre il successo esterno dei rossoneri per 0-1 vale anche 13 volte la posta (Snai). L'ultima volta a Torino in Serie A la Juventus ha vinto 2-1: lo stesso risultato oggi vale anche 21 volte la posta.

Marcatori

I giocatori in odore di gol? In casa Juventus un gol di Dybala e Higuain nei 90 minuti è quotato 2.05, occhio però alle incursioni in area di Chiellini (21). Per il Milan, la fiducia è nel fiuto di Cutrone (3.80), poi Kalinic (4) e Andre Silva (4.80). Un gol dell'ex firmato Leonardo Bonucci vale 41 volte la posta giocata.

Le curiosità sulla partita di Torino

  • Patrick Cutrone ha segnato cinque gol nelle ultime cinque gare giocate da titolare in Serie A, tre dei quali nelle due di queste giocate in trasferta.
  • Paulo Dybala ha trovato il gol in entrambe le gare di Serie A giocate con la maglia della Juventus all’Allianz Stadium contro il Milan.
  • Sono sei i gol rifilati da Gonzalo Higuain al Milan in nove sfide di campionato contro i rossoneri: due doppiette, tra cui quella che ha deciso la gara di andata.
  • Escludendo i calcio di rigore, la Juventus è la squadra di questo campionato che subisce meno gol da dentro l’area di rigore (10), mentre il Milan è quella che ne subisce di più in percentuale (84%, 27 su 32).
  • Il Milan, pur avendo effettuato in totale due tiri nello specchio in più della Juventus (169 a 167) in questo campionato, ha segnato ben 26 gol in meno rispetto alla squadra bianconera (41 a 67).
  • Sfida tra le due squadre con la media punti più alta in Serie A da inizio 2018 (2.80 di media la Juventus, 2.78 il Milan) e tra le due che in questo anno solare hanno subito meno gol (zero la Juventus, cinque il Milan).
  • Il Milan, invece, non perde in campionato da 10 partite (8V, 2N): è dall’aprile 2013 che non rimane almeno 11 gare di fila di campionato imbattuto.
  • La Juventus non ha concesso gol nelle ultime 10 partite di massimo campionato (931 minuti): se non subisse gol fino al 44° minuto di questo Juventus-Milan stabilirebbe il nuovo record di imbattibilità nella storia della Serie A (battendo i 974 minuti stabiliti nel marzo 2016).
  • La Juventus ha vinto tutti i sei confronti di campionato contro il Milan da quando gioca all’Allianz Stadium – l’ultimo successo rossonero a Torino in A risale infatti al marzo del 2011 (1-0 del Milan di Allegri grazie al gol di Gennaro Gattuso).
  • La Juventus ha vinto nove delle ultime 10 sfide contro il Milan in Serie A, mantenendo la porta inviolata cinque volte in questo parziale.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.