Lazio truffata: hacker devia l'ultima rata del pagamento per de Vrij

I soldi versati dalla società biancoceleste nelle casse del Feyenoord non sono mai arrivati a destinazione: la Procura indaga.

2k condivisioni 0 commenti

di

Share

Una roba da Now You See Me, da maghi del crimine: la Lazio subisce la più strana delle truffe per mano di un hacker olandese. La ricostruzione dei fatti: 2014, trattativa de Vrij. La società biancoceleste deve versare l'ultima rata da 2 milioni per il pagamento di de Vrij. I soldi partono, ma non arrivano a destinazione: qualcuno ha cambiato le cifre del codice Iban. 

L'istituto di credito era lo stesso. Nella mail c'era anche il logo del Feyenoord. La Procura, al momento, pensa a una talpa nel club olandese: la mail inviata alla Lazio era dettagliata e ben fatta, conoscere le tempistiche sarebbe stato impossibile per un esterno. Ma il mago del crimine olandese è riuscito nella sua impresa. Parte lesa la Lazio, parte lesa la società olandese. E un hacker oggi ha in tasca 2 milioni grazie a Stefan de Vrij

La Procura ha seguito il denaro, è arrivata fino a una banca olandese e ha scoperto il conto bancario utilizzato. A rivelare gli sviluppi del caso è l'edizione odierna de Il Tempo, che sottolinea come la polizia postale abbia lavorato a lungo sulla truffa in questione. L'hacker avrebbero prima intercettato le mail tra Lazio e Feyenoord, poi agito di conseguenza per intascare il bottino. Manca solo il regista, poi il film potrà essere girato: Truffa sull'Orient Express, candidato agli Oscar nella categoria Trasferimenti di denaro andati male

Il difensore della Lazio Stefan de Vrij
Stefan de Vrij in una scena di "Truffa sull'Orient Express"

de Vrij, la truffa dell'hacker: nessuna pista esclusa

Non è sicuro, però, che si tratti di una talpa: come accade spesso in questi casi, chi indaga non esclude nessuna pista. Può trattarsi anche di una persona esterna alle due società. Nel frattempo, si attende la rogatoria internazionale per capire se la mail sia stata inviata o meno da un soggetto vicino al Feyenoord. Che, alla fine dei conti (è il caso di dirlo), ha danneggiato entrambe le società. Come andrà a finire questa storia? Non resta che scoprirlo in Truffa soll'Orient Express 2. Due, come quei milioni spariti nel nulla. Una roba inverosimile. Una roba da cinema

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.