Raiola contro Guardiola: "Un vigliacco, un cane"

Il procuratore contro il tecnico per il trattamento ricevuto da Ibrahimovic al Barcellona.

1k condivisioni 0 commenti

Share

Durissimo attacco di Mino Raiola al manager del Manchester City, Pep Guardiola, ai microfoni del magazine olandese Quote. Il procuratore se la prende col catalano per il trattamento che ha riservato al suo assistito, Zlatan Ibrahimovic, ai tempi in cui era il tecnico del Barcellona:

Pep Guardiola è un allenatore fantastico, ma vale zero come uomo. È un vigliacco, un cane. Disse a Ibra che poteva tranquillamente parlargli di ogni problema, quando Zlatan lo fece iniziò a ignorarlo e a non farlo giocare. Neanche l'ha salutato quando è andato via. Stessa cosa ha fatto con Maxwell (sempre assistito da Raiola, ndr). Così dissi a Ibra di iniziare a mettere la sua Ferrari nel parcheggio di Guardiola...

Raiola svela un retroscena risalente alla finale di Champions League del 2011 vinta dal Barcellona 3-1 contro il Manchester United. A inizio stagione Ibrahimovic si era trasferito al Milan: 

Scesi negli spogliatoi di Wembley per trovare Guardiola ma Adriano Galliani mi fermò. Guardiola dovrebbe ringraziarlo...

Champions League 2017/2018: chi va in semifinale?

Vota

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.