Bayern Monaco, Tuchel rifiuta la panchina: ha l'accordo con un top club

Il tecnico tedesco ha rifiutato l'offerta dei bavaresi perché ha già un accordo con un'altra società. Probabilmente è il PSG, ma è viva anche l'ipotesi Arsenal.

979 condivisioni 0 commenti

di

Share

Mesi e mesi per convincersi fosse la scelta giusta, prima di incassare un secco rifiuto. Il Bayern Monaco deve trovare in fretta una soluzione. A settembre, dopo l'esonero di Carlo Ancelotti, il favorito per la panchina sembrava fosse Thomas Tuchel, che col Borussia Dortmund l'anno scorso ha vinto la coppa nazionale ma che ha lasciato il club tedesco per contrasti con la dirigenza.

Visti i dubbi, il Bayern Monaco ha virato su Jupp Heynckes che però è stato chiaro a più riprese: a fine stagione lascerà la panchina bavarese. Per questo Hoeness e Rummenigge stavano pensando nuovamente a Tuchel. Ora che la situazione si è sistemata, ora che in Baviera è tornata la calma, si poteva pianificare con lui.

L'idea era quella di intensificare i contatti già a inizio della prossima settimana, Tuchel però ha fatto sapere al Bayern Monaco che non c'è modo di trovare un accordo. I bavaresi possono risparmiarsi l'offerta perché lui la rifiuterebbe a prescindere. Non perché in autunno è stato prima sedotto e poi scaricato, ma perché ha già un accordo con un altro top club.

Vota anche tu!

Tuchel farebbe meglio con il PSG o con l'Arsenal?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Bayern Monaco, Tuchel rifiuta l'offerta: va al PSG?

E allora in Germania i media si sono scatenati. Dove andrà Tuchel l'anno prossimo? Ci sono due correnti di pensiero, due top club che effettivamente in estate potrebbero cambiare allenatore. Il primo è il PSG: il club francese dovrebbe esonerare Unai Emery. Lo spagnolo non ha convinto in Europa (in Champions League è stato eliminato, sempre agli ottavi, dal Barcellona un anno fa e dal Real Madrid in questa stagione) e perfino in campionato si è fatto la Ligue 1 2016/17 dal Monaco. Non si può andare avanti. Da Meunier a Draxler e Di Maria, sono tanti i giocatori che lo hanno già scaricato. Questa la pista più calda quindi per Tuchel: il PSG è un top club per ambizioni, rosa e potenzialità economiche. Ora vuole diventarlo anche per risultati.

Tuchel con Aubameyang
Tuchel con Aubameyang

Meno gettonata ma comunque valida l'ipotesi Arsenal (sostenuta da Kicker). Wenger, dopo anni di contestazioni, potrebbe essere ormai al capolinea, specie se non dovesse vincere l'Europa League e dovesse fallire la qualificazione in Champions League. Fra i Gunners, tra l'altro, ci sono tanti giocatori che hanno un passato in Bundesliga (da Aubameyang a Ozil a Xhaka) e per Tuchel potrebbe essere più semplice farli rendere al massimo. Quel che è certo è che il Bayern Monaco evidentemente ci ha messo troppo per decidere. Mesi e mesi di attesa, durante i quali Tuchel ha accettato l'offerta di un altro top club.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.