Calciomercato Inter, si blinda Icardi: ingaggio e clausola da top

Il club nerazzurro prova a blindare il proprio capitano: l'attaccante argentino potrebbe diventare il giocatore più pagato di tutta la Serie A.

546 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'Inter vuol blindare il suo capitano. Il rinnovo di Mauro Icardi è ormai divenuto una priorità per il club nerazzurro, che sa di dover necessariamente innalzare la clausola rescissoria del centravanti onde evitare di vederlo partire a prezzi di saldo. D'altronde le dinamiche del recente calciomercato hanno ampiamente perso ogni freno inibitorio, con la fatidica soglia dei 100 milioni che viene ormai superata con discreta facilità.

Ecco perché, come riportato dal Corriere dello Sport, l'Inter valuta un corposo aumento della cifra che libererebbe Icardi dai suoi vincoli contrattuali: si discute sulla base di una clausola da 160 milioni di euro, con l'agente e moglie del calciatore Wanda Nara che sembrerebbe disposta a venire incontro alla società. Per far sì che questo nuovo matrimonio si celebri però c'è bisogno di soddisfare una condizione posta dall'entourage dell'argentino, vale a dire un sostanzioso innalzamento dell'ingaggio.

Gli attuali 4,8 milioni di euro netti percepiti da Icardi dovrebbero trasformarsi, nei piani dell'agente, in 8. Peccato però che l'Inter non sia disposta ad andare oltre i 7, vista la base di partenza fissata a 6,5 milioni di euro. Una distanza chiaramente colmabile, e che metterebbe i meneghini parzialmente al riparo dai feroci attacchi dei top club europei sul calciomercato.

Calciomercato Inter: Icardi può partire anche col rinnovo

Con Real Madrid e PSG che hanno già effettuato dei meri sondaggi esplorativi per Icardi, non presentando però alcuna offerta concreta sul calciomercato, l'Inter sa bene di non poter rischiare di dire addio al suo capitano a prezzo di saldo. Fondamentale dunque sarà gettare al più presto le basi per il rinnovo, con il club che darà una accelerata alla trattativa già dopo il derby di mercoledì 4 aprile.

Vota anche tu!

Rinnovo Icardi: una ipotetica clausola da 160 milioni rispecchierebbe il valore del calciatore?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Ecco perché sarà importante capire su quale lato del tavolo verranno giocati gli argomenti più convincenti: da una parte i nerazzurri tenteranno di abbassare le pretese dell'agente del ragazzo, forti della mancata convocazione in nazionale e di una maglia al Mondiale ancora da conquistare. Dall'altro capo della barricata, invece, l'entourage del giocatore proverà a far leva sugli interessi delle big, forti anche di un giro di attaccanti che potrebbe innescarsi nel corso della prossima estate.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.