Cristiano Ronaldo, richiesta al Real Madrid: un euro in più di Messi

CR7 incide pesantemente sulle prestazioni e sugli sponsor del Real Madrid. Il suo ritorno economico? Superare simbolicamente il rivale di sempre.

2k condivisioni 3 commenti

di

Share

La sfida tra i due calciatori migliori del mondo non riguarda solo le statistiche in campo. Tra i fronti della rivalità tra Cristiano Ronaldo e Lionel Messi c'è anche quello economico, che torna d'attualità in riferimento alle modifiche contrattuali chieste dal portoghese. La richiesta è semplice: il Real Madrid dovrà sborsare un euro in più rispetto a quanto fa il Barcellona per l'argentino.

Lionel Messi Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo, un euro in più di Messi nella richiesta al Real Madrid

I rumors sulla riapertura delle trattative arrivano da Mundo Deportivo. CR7 avrebbe chiesto il ritocco economico per via della sua capacità di incidere sulle entrate di Florentino Perez. Non solo l'indiscutibile valore sul campo, ma al centro delle richieste ci sarebbero anche gli extra legati ai premi individuali, ai traguardi raggiunti in stagione e all'impatto sul marketing della Casa Blanca.

Ad una bacheca che vanta 5 Palloni d'Oro e 2 premi FIFA The Best, dunque, Cristiano Ronaldo vorrebbe aggiungere anche un contratto che lo renda economicamente competitivo con Messi, anche prima di discutere di un eventuale rinnovo.

Cristiano Ronaldo, dal Real Madrid un euro in più di Messi

Nella speciale classifica dei più pagati a stagione, Cristiano Ronaldo è alle spalle di Messi e Neymar. La situazione non cambierebbe nemmeno con i 30 milioni annui offerti dal Real Madrid, visto che il brasiliano ne percepisce 36,4 e la Pulce tocca i 40. Nemmeno una cifra del genere sarebbe in grado di soddisfare la richiesta di CR7, che ha un contratto fino al 2021. Ridiscuterne i termini, però, lascerebbe ugualmente invariata la scadenza.

Con i quarti di Champions League contro la Juventus ormai imminenti, il tavolo delle trattative potrebbe protrarsi per diverse settimane, se non addirittura fino al termine della stagione, quando si potrà entrare nel vivo della discussione senza impegni ufficiali di mezzo. In quel momento, inoltre, il portoghese potrà mettere sul piatto tutte le sue statistiche: per modificare l'accordo col Real Madrid è pronto a far leva su singoli titoli, gol, record personali e titolo di Pichichi in Liga. Tutti stimoli che, se affrontati in estate, potrebbero rendere le merengues la parte debole del faccia a faccia.

Vota anche tu!

Un euro in più di Messi: la richiesta di CR7 è giusta?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.