Manchester United, Ibrahimovic verso l'addio anticipato: andrà in MLS

Lo svedese lascerà i Red Devils a 4 mesi dalla scadenza del suo contratto: probabile il suo approdo ai Los Angeles Galaxy già dalla prossima settimana.

Ibrahimovic verso l'addio allo United

512 condivisioni 0 commenti

di

Share

La sfortunata esperienza di Zlatan Ibrahimovic con la maglia del Manchester United sembra essere sul punto di chiudersi ancor prima della fine della sua seconda stagione con la maglia dei Red Devils.

Pare infatti che il centravanti svedese abbia chiesto e ottenuto al club inglese (e al suo allenatore José Mourinho) l'ok per lasciare la Premier League a 4 mesi dalla scadenza del contratto annuale firmato lo scorso agosto dopo il brutto infortunio al ginocchio patito ad aprile.

A rivelarlo è ESPN, secondo cui il prossimo passo della carriera di Ibrahimovic potrebbe portarlo negli Stati Uniti: l'ex giocatore del Paris Saint-Germain dovrebbe infatti approdare già dalla prossima settimana nella MLS.

Zlatan Ibrahimovic
Ibrahimovic lascerà il Manchester United

Ibrahimovic lascia il Manchester United: volerà in MLS

L'attaccante del Manchester United è da molto tempo nel mirino dei Los Angeles Galaxy e andare in California sembra l'opzione da lui preferita: lì giocherebbe sicuramente nei mesi finali di questa stagione e potrebbe valutare con più calma la possibilità di andare ai Mondiali in Russia, opzione che in queste settimane non ha escluso.

Si conclude così l'avventura di Ibrahimovic con i Red Devils, partita in maniera sicuramente positiva nell'estate del 2016 ma rovinata dal brutto infortunio subito il 20 aprile scorso durante la partita di Europa League contro l'Anderlecht.

Il club aveva comunque scelto di mettere sotto contratto lo svedese per un altro anno ma nonostante le sue condizioni fisiche fossero ormai buone, Ibra è uscito dal radar di Mourinho e la sua ultima partita in Premier League rimarrà quella dello scorso boxing day contro il Burnley: la prossima tappa della sua carriera sarà Los Angeles.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.