Juventis, Higuain: "Vi racconto quando stavo per smettere"

L'attaccante bianconero parla dal ritiro dell'Argentina: "Ho pensato di smettere e lasciare il calcio quando mia madre Nancy è stata male".

435 condivisioni 0 commenti

Share

Gonzalo Higuain poteva appendere gli scarpini al chiodo prematuramente. Lo ha rivelato lo stesso attaccante bianconero dal ritiro dell'Argentina dove ha rilasciato un'intervista a Tyc Sport. Per lui l'anno appena trascorso non è stato affatto semplice:

Ho pensato di smettere e lasciare il calcio quando mia madre Nancy è stata male. Il mio unico desiderio era stare con lei, volevo fosse felice. Lei però era contenta quando mi guardava giocare. Ora sta bene, per me conta solo questo

Sulla sua carriera:

Ho avuto la possibilità di vestire la maglia del Real Madrid e diventare uno dei migliori dieci marcatori della storia del club. La stessa cosa è successa al Napoli, mentre in Nazionale sono tra i primi sei. Anche alla Juventus ci tengo a entrare nella top ten. Il mio obiettivo è giocare ancora per molti anni, ma so che non è facile mantenere un rendimento elevato per tante stagioni di fila in Europa

Su Dybala:

Grazie a lui ho segnato tanto, per me non è solo un compagno ma anche un amico. Cerco sempre di dargli una mano, non è facile giocare in un top club alla sua età. Io ci sono passato al Real. Lui deve saper gestire il tempo, ha il potenziale per diventare un campione ma non deve bruciare le tappe. La pressione e le aspettative su di lui sono tante, non deve farsi schiacciare dalle critiche né montarsi la testa per un complimento. Non deve mai pensare di essere il migliore

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.