Calciomercato, giocatori in scadenza: i 20 possibili affari

Il 30 giugno si avvicina e l'Europa si mobilita per il colpo dell'estate. Il migliore potrebbe costare zero euro? Ecco i principali candidati.

Calciomercato

768 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non sono solo le spese folli a monopolizzare la sessione estiva di calciomercato. La Juventus ha insegnato che anche a pochi euro, se non addirittura a zero, si possono mettere a segno colpi importanti attraverso cui raggiungere i vertici europei. Per questo motivo, la lista dei giocatori in scadenza di contratto viene in soccorso a tutti i club che non possono competere con Real Madrid, PSG e Manchester City.

Al-Khelaifi Neymar
Al-Khelaifi con Neymar. Chi può competere con gli sceicchi?

Ovviamente non tutti cambieranno squadra e c'è già chi ha in programma un rinnovo, ma c'è anche chi si è promesso ad altri club o chi è pronto a scatenare aste in giro per l'Europa.

Mancano 100 giorni al 30 giugno. Dal giorno dopo, ci sono 20 calciatori di livello ed interesse assoluto che potranno cambiare aria a parametro zero. La caccia all'affare parte in netto anticipo.

Calciomercato e scadenze: caccia al colpo low-cost

Mercato asiatico permettendo, i club europei hanno un ventaglio di opzioni parecchio ampio. Il Manchester United ne potrebbe svincolare tre, con Zlatan Ibrahimovic che guida il gruppo dei calciatori a fine contratto. Per lo svedese, che già durante la scorsa estate è tornato in corsa con i Red Devils, potrebbe cambiare aria dopo due anni in Premier League. Nel suo futuro c'è la MLS, mentre quello di Blind e Fellaini è legato ad un'eventuale rivoluzione dopo una stagione che si concluderà senza trofei.

ibra
Ibrahimovic, esperienza in MLS dopo un anno senza titoli allo United?

Il Bayern Monaco non è da meno, dovendo fare i conti con il ricambio generazionale che rischia di tagliare fuori Robben e Ribery. Le alternative sono già in casa dei bavaresi, ma non è detto che siano già in grado di sostituire i due veterani all'Allianz Arena.

Interessante anche la situazione in casa Shakhtar Donetsk: Ferreyra e soprattutto Bernard potrebbero essere oggetto di asta in campionati più prestigiosi di quello ucraino. L'Inter segue il brasiliano, tra i protagonisti della squadra di Fonseca fino all'eliminazione per mano della Roma.

L'Italia si difende bene. La Juventus ha Chiellini in scadenza al 30 giugno, mentre la Lazio dovrà valutare la situazione di Stefan de Vrij. Sul centrale difensivo c'è ancora l'Inter, che quindi potrebbe pescare anche dalle dirette concorrenti per un posto in Europa. Starà ai biancocelesti, poi, decidere se rinforzare un'avversaria per la prossima stagione.

De Vrij Lazio
Inter su de Vrij e Bernard, potrebbero essere i colpi del rilancio?

Riflettori puntati anche sulla vicina Nizza: Balotelli è all'ultimo anno di contratto e la buona esperienza in Francia potrebbe riaprirgli le porte dei grandi club. Quale effetto avrebbe un salto di qualità nella carriera dell'attaccante azzurro? E soprattutto, riuscirebbe ad esprimere il suo talento ad alti livelli?

La Francia, inoltre, vede Joao Moutinho al capolinea della sua esperienza al Monaco e, sul fronte PSG, una possibile partenza di Ben Arfa. Al-Khelaifi sta concentrando le sue energie sul caso-Neymar, ponendo momentaneamente in secondo piano il resto delle operazioni. Il francese rimane una carta importante per lo sceicco, ma potrebbe esserlo anche per altre squadre europee.

Affari possibili anche in Germania, Spagna e Inghilterra. Emre Can è sempre al centro del calciomercato e il Liverpool si prepara a perderlo: la Juventus non ha mollato la presa, anzi attende la scadenza del contratto per scavalcare la trattativa con i Reds e discutere direttamente con il giocatore del suo ingaggio. L'Arsenal fa i conti col talento incompiuto di Wilshere e il Manchester City potrebbe lasciar partire Yaya Touré senza discutere di un eventuale rinnovo: affari non di poco conto a centrocampo, considerando la voglia di rilancio del calciatore dei Gunners e l'esperienza dell'ivoriano. Situazione simile all'Everton, che potrebbe salutare il portiere Robles.

Touré
Yaya Touré, usato sicuro dal Manchester City

In Liga occhio ad Achraf Hakimi, talento del Real Madrid, ma anche a Dani Garcia e Sergio Canales. Le merengues potrebbero lasciar partire il difensore marocchino, ma potrebbe essere un'arma a doppio taglio in vista del Mondiale in Russia. Eibar e Real Sociedad, invece, fanno i conti con due giocatori che cercano il salto di qualità in chiave europea. Lo Schalke, invece, si conferma tra i club più prolifici della Bundesliga: Max Meyer è pronto a scuotere il calciomercato europeo, ammesso che Tedesco lo lasci andare dopo un'eventuale qualificazione in Champions League.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.