Champions League: Liverpool, un'accoglienza "pirotecnica" per il City

I tifosi dei Reds diffondono un volantino dove chiedono di invadere Anfield Road per fare vedere ai Citizens "quello che non si può comprare coi soldi".

2k condivisioni 1 commento

di

Share

L'urna di Nyon ha messo di fronte Liverpool e Manchester City per i quarti di finale di Champions League. Appuntamento al 4 aprile per un match tutto all'inglese. E per un pre-partita che si preannuncia letteralmente infuocato: i tifosi dei Reds, infatti, stanno pianificando un'accoglienza tutt'altro che amichevole per gli avversari. Proprio come accaduto quattro anni fa, sempre contro il Citizens.

Flashback: 13 aprile 2014, sfida d'alta classifica tra le due squadre in questione. E per l'occasione i tifosi rossi prepararono il più caldo dei benvenuti al pullman che trasportava i tifosi blu del Manchester City: tra fumogeni e strade invase di bandiere e sciarpe, i supporter del Liverpool hanno colpito il mezzo di trasporto con bottiglie e pietre. Nessun ferito, ma tanto spavento per chi era su quel bus. E la storia potrebbe ripetersi prima dell'inizio della partita di Champions League.

"Gli faremo vedere quello che i soldi non possono comprare": recita così il testo del volantino che invita i tifosi a riversari su Anfield Road due ore prima del fischio d'inizio. L'obiettivo? "Accogliere" i Citizens con fumogeni, materiale pirotecnico e bandiere. Un benvenuto di fuoco per Guardiola e i suoi. Il Manchester City, da parte sua, ha contattato la polizia comunicando "serie preoccupazioni" in vista dell'evento.

Champions League, accoglienza infuocata per il City

Ma la questione non riguarda solo le strade. Allo stadio, infatti, vige il divieto di introdurre bengala e altri materiali esplosivi. Niente bombe fumogene, la Federazione ha già avvertito i tifosi in più occasioni. E illegale sarebbe anche lanciare fuochi d'artificio o fumogeni in un luogo pubblico, ma la polizia in passato ha chiuso un occhio.

C'è un altro precedente: nella partita di Europa League contro il Villarreal del 5 maggio 2016, i supporter del Liverpool sono saliti su delle impalcature e hanno lanciato di tutto contro il bus che veniva scortato dalla polizia. Succederà lo stesso anche il prossimo 4 aprile per l'incontro di Champions League? Il volantino gira, i tifosi dei Reds si preparano per accogliere il Manchester City a modo loro. E se da una parte scatta l'allarme, dall'altra si parla di semplice atmosfera pre-partita.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.