Mondiali, una Germania senza Borussia Dortmund? Low esclude i gialloneri

Non ci sono né Gotze né Reus nei convocati per le amichevoli della Germania con Brasile e Spagna. I due potrebbero non partecipare al torneo in Russia.

Non ci sono giocatori del Borussia Dortmund fra i convocati di Low per le amichevoli pre-Mondiali

736 condivisioni 0 commenti

di

Share

Uno è stato il più grande assente del 2014, l'altro l'uomo decisivo del Mondiali. Eppure entrambi rischiano seriamente di saltare il torneo che in estate si giocherà in Russia. Non se la passano affatto bene Marco Reus e Mario Gotze, non se la passa bene il Borussia Dortmund. I due gioielli tedeschi sono stati esclusi da Low per le amichevoli con Spagna e Brasile. Il ct non ha convocato nemmeno un giocatore giallonero.

Se l'assenza di Marco Reus, che giovedì ha accusato un problema agli adduttori durante la gara di Europa League fra il Borussia Dortmund e il Salisburgo, era annunciata, quella di Gotze sorprende. Low ha sempre creduto in lui, lo ha sempre coccolato e protetto, anche quando con Guardiola non giocava, anche quando era malato. Ora sembra averlo scaricato.

Gotze giovedì è stato sostituito dopo soli 45 minuti ed è poi stato attaccato pubblicamente dal tecnico Stoger al quale non sono piaciuti i troppi tocchi di fino del talento giallonero. Anche Low lo ha criticato, per questo la sua partecipazione al Mondiali non è affatto scontata.

Vota anche tu!

Gotze e Reus andranno al Mondiale?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Mondiali, a rischio la partecipazione di Gotze e Reus

Il credito di Gotze è finito. Quattro anni fa ha segnato il gol decisivo in finale contro l'Argentina, ma da troppo tempo (per vari motivi) non convince. In campo è lento, presuntuoso, poco concreto. Low con lui è stato molto duro:

Spero che torni a giocare un po' più vicino alla porta. Dobbiamo aiutarlo a lavorare su questo e a sfruttare questi due mesi. Ha grande potenziale, e in linea di massima ho fiducia in lui, ma al momento non è nelle condizioni da noi auspicate.

Mondiali a rischio insomma. Anche perché da Stindl a Draxler e Sané la Germania in quel ruolo è comunque molto, molto coperta. Difficile, come detto, anche la situazione di Marco Reus. Ha saltato 8 mesi per infortunio, poi, una volta tornato a disposizione, ha fatto bene. Fisicamente però ancora non dà garanzie e ora c'è preoccupazione per via di un risentimento muscolare agli adduttori. Nel 2014 e nel 2016 Reus ha dovuto saltare Mondiali ed Europei per guai fisici, ora deve dimostrare di poter reggere un mese (quello in Russia) nel quale la Germania giocherà ogni 3-4 giorni. Low per questo nutre dei dubbi:

Per quel che riguarda Reus è importante che, senza pressioni esterne, continui a lavorare sulla forma fisica. Deve ritrovare stabilità. Deve giocare, senza problemi fisici, per un periodo più lungo. Così ritrova ritmo e fiducia.

Reus e Gotze: uno è stato il più grande assente del 2014, l'altro l'uomo decisivo dei Mondiali. Eppure entrambi potrebbero guardare il torneo in Russia solo dalla tv.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.