Calciomercato, la Juventus è su Ginter del Borussia Moenchengladbach

Il difensore dei Fohlen a 24 anni ha già vinto Mondiale e Confederations Cup con la nazionale tedesca. La scorsa estate è stato pagato ben 17 milioni di euro.

L'ultima idea di calciomercato della Juventus è Matthias Ginter

125 condivisioni 0 commenti

di

Share

Per ora è solo un'idea di calciomercato, ma presto potrebbe diventare una trattativa concreta. Stando a quanto riportato dalla Bild la Juventus sarebbe infatti interessata a Matthias Ginter, difensore classe 1994 del Borussia Moenchengladbach. Benché giovane, il tedesco ha già parecchia esperienza.

Nel 2014 è diventato campione del mondo, nel 2016 ha vinto l'argento alle Olimpiadi, nel 2017 la Confederations Cup. In carriera ha già giocato con tre squadre (Friburgo, Borussia Dortmund e ora Gladbach). La scorsa estate avrebbe potuto accettare l'offerta di calciomercato del Tottenham, ma alla fine scelse i Fohlen.

La stagione del Borussia non è esaltante, ma lui è comunque cresciuto. In questa edizione della Bundesliga non ha saltato nemmeno un minuto di gioco, diventando, per la prima volta in carriera, leader della squadra. Assumersi responsabilità aiuta a crescere caratterialmente, cosa importante se si vuole tentare l'avventura all'estero.

Vota anche tu!

Ginter è all'altezza della Juventus?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Calciomercato, la Juventus su Ginter

In questa stagione Ginter, convocato da Low anche per le amichevoli della Germania con Spagna e Brasile, ha inoltre dimostrato di essere prolifico anche sotto porta (già 5 gol in stagione). La Juventus ci pensa, anche perché Matthias, che in difesa può giocare sia al centro che a destra, potrebbe essere il sostituto ideale di Howedes, che difficilmente verrà riscattato durante il calciomercato estivo.

Non ci sono ancora stati contatti diretti fra la Juventus e il Borussia Moenchengladbach (che la scorsa estate pagò 17 milioni per strappare Ginter al Borussia Dortmund), ma il fatto che i bianconeri abbiano mandato già più volte gli osservatori in Germania per lui è significativo. Per ora resta solo un'idea, presto però potrebbe diventare una vera e propria trattativa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.