103 reti in Serie A, scarpe celebrative per Icardi in Sampdoria-Inter

L'attaccante le ha indossate nel secondo tempo di Sampdoria-Inter: bandiera argentina e firma "MI9" per festeggiare un traguardo speciale.

100 reti in Serie A, scarpini speciali per Mauro Icardi

8 condivisioni 0 commenti

di

Share

In cuor suo, forse, Mauro Icardi sapeva che quella di oggi non sarebbe stata una domenica qualunque. E non solo perché quando affronta la Sampdoria da ex vede la porta spesso e volentieri: 7 centri in 9 partite contro i blucerchiati prima del lunch time della 29^ giornata di Serie A, biglietto da visita da non disprezzare. Il poker realizzato al Ferraris nel successo per 5-0 dell'Inter, però, sa di storia.

Quattro reti in una partita di Serie A, Icardi le aveva realizzate già con la maglia della Sampdoria nel gennaio 2013 contro il Pescara. Era l'alba di un cammino che ha portato il numero 9 argentino a diventare simbolo e capitano dell'Inter nell'arco di quattro stagioni e mezza con la maglia nerazzurra. Sesto calciatore più giovane ad aver toccato quota 100 reti nel massimo campionato italiano: un traguardo tagliato al 30' del primo tempo della sfida del Ferraris, battendo dal dischetto Viviano.

Ringraziamenti per compagni, società e sostenitori, sommati ad una considerazione: "Poco altro da aggiungere". Sintomi di felicità esibiti da Icardi su Instagram, una delle valvole di espressione predilette dal 25enne argentino. Che aveva però celebrato ancor prima del fischio finale le 100 reti nel calcio italiano: esattamente dopo l'intervallo di Sampdoria-Inter, indossando sul terreno di gioco delle scarpette ideate dal suo sponsor tecnico. Sfondo blu e un 100 di colore bianco campeggiante in bella mostra.

100 reti in Serie A, Icardi festeggia in campo con delle scarpette celebrative

Meazza, Piola, Boniperti, Borel, Altafini. Epoche diverse, qualità e bacheche differenti. Uniti da una caratteristica in comune: sono i soli a precedere Mauro Icardi nella classifica all-time dei marcatori più giovani ad aver toccato quota 100 reti in Serie A. Un'élite nella quale l'attaccante classe 1993 è entrato questo pomeriggio, arrivando a quota 102 entro l'intervallo grazie al bis personale di tacco e al tris di rapina dopo la respinta di Viviano sul tentativo di Rafinha.

Un primo tempo da urlo, celebrato con delle scarpine speciali indossate nella seconda parte di gara e con le quali è arrivata anche la quarta marcatura personale di giornata per il centravanti, quella del definitivo 0-5: oltre al numero 100, non sono sfuggite la bandiera dell'Argentina sul tallone e la scritta MI9 sul collo del piede, quello con il quale Icardi ha spesso e volentieri battuto i portieri avversari. E chissà che la Nike non possa lanciare un'edizione limitata degli scarpini dedicati ai 100 gol di Maurito in Serie A, come successo per Harry Kane del Tottenham in tempi recenti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.