Europa League, probabili formazioni Arsenal-Milan: c'è André Silva

Gattuso punta sul centravanti portoghese in coppia con Cutrone e crede nell'impresa: "Nel calcio non c'è niente di più bello di ribaltare un risultato".

365 condivisioni 0 commenti

di

Share

Questa sera scopriremo i nomi delle squadre qualificate per i quarti di finale di Europa League e quella del Milan sembra essere una missione quasi impossibile: ribaltare la sconfitta dell'andata e eliminare l'Arsenal nella partita in programma alle ore 21:05 all'Emirates Stadium.

Solo una settimana fa i rossoneri sono stati battuti dai Gunners grazie alle reti di Mkhitaryan e Ramsey arrivate nel primo tempo e per superare gli ottavi, la squadra di Gattuso deve riuscire nell'impresa di vincere a Londra con almeno 2 gol di scarto.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, i dubbi degli allenatori sembrano essere pochi: l'Arsenal dovrebbe schierare lo stesso undici che è uscito vittorioso da San Siro 7 giorni fa mentre nel Milan c'è solo un'incertezza riguardante l'attacco.

Mesut Ozil
Ozil sarà titolare

Europa League, probabili formazioni di Arsenal-Milan

Nonostante l'ottimo risultato dell'andata, Arsene Wenger non si fida del Milan e lancia un monito ai suoi giocatori che non devono assolutamente essere conviti di aver già conquistato il passaggio del turno.

Non mi importa essere i favoriti, l'unica cosa a cui dobbiamo pensare è andare in campo per vincere.

L'allenatore dei Gunners dovrà ancora rinunciare all'infortunato Lacazette e per questo motivo l'unica punta sarà Welbeck. A sostengo del giocatore inglese confermato il tridente composto da Mkhitaryan, Ozil e Wilshere, ormai titolare fisso nonostante i problemi sul rinnovo del suo contratto.

Jack sarà libero di decidere a giugno, io spero che rimanga con noi. Ma la sua situazione non cambia le mie scelte.

Arsenal (4-2-3-1): Cech; Bellerin, Mustafi, Koscielny  Kolasinac; Ramsey, Xhaka; Mkhitaryan, Wilshere, Ozil; Welbeck.

Riccardo Montolivo
Montolivo giocherà dal primo minuto

Gattuso lancia André Silva e Cutrone

Motivare dei giocatori prima di una sfida il cui risultato sembra già segnato è un compito arduo per un allenatore. Ma come tutti i tecnici che da calciatori queste sfide le hanno giocate (e vinte), Gattuso ha cercato di caricare l'ambiente ritenendo la qualificazione ai quarti di Europa League ancora possibile.

Sarà difficile ma nel calcio non c'è niente di più bello di ribaltare un risultato negativo. Vogliamo fare la storia.

Anche i suoi propositi sono i migliori, Gattuso sarà costretto a fare qualche cambio nella squadra titolare: l'infortunato Calabria sarà ancora sostituito da Borini che ha giocato anche a Genova nel ruolo di terzino destro. Montolivo prende il posto di Biglia mentre per quanto riguarda l'attacco, il tecnico sembra convinto a schierare un centravanti in più dando fiducia al cannoniere di Europa League André Silva dopo il gol con il Genoa. Accanto a lui giocherà Cutrone.

André Silva non è una sorpresa per me: lavora tantissimo e conoscevo già il suo grande potenziale. 

Milan (4-4-2): G. Donnarumma; Borini, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Montolivo, Calhanoglu; Andrè Silva, Cutrone.

Vota anche tu!

Chi passerà il turno fra Arsenal e Milan?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.