Calciomercato Napoli: sirene teutoniche dietro al caso Younes?

Si infittisce il mistero legato al futuro dell'esterno tedesco, alla ricerca di un cavillo utile ad annullare il contratto che lo legherà agli azzurri.

442 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nuovo capitolo nel giallo legato alla firma di Amin Younes col Napoli. L'esterno tedesco, che in realtà sarebbe dovuto arrivare alla corte di Maurizio Sarri già nello scorso calciomercato invernale, sembrerebbe ancor più pentito della scelta sposata nei mesi scorsi. La fuga da Castel Volturno, d'altronde, non aveva certo lasciato intravedere scenari tranquilli all'orizzonte: nonostante un contratto siglato e con valenza dal primo luglio prossimo infatti, l'attaccante dell'Ajax parrebbe preferire un ritorno in Bundesliga.

Il Napoli, dal canto proprio, non si scompone: forti di un contratto siglato dal ragazzo, i partenopei sono ben saldi sulle loro posizioni. I club interessati a Younes sul calciomercato dovranno necessariamente parlare con Cristiano Giuntoli, viste le misere speranze di ottenere un annullamento del contratto. Intanto però è Bild a svelare un ulteriore retroscena legato ai dubbi dell'ala dei lancieri, che sarebbe stata avvicinata dal Bayern Monaco e da quel Borussia Monchengladbach che lo formò nel suo vivaio prima di vederlo partire alla volta dell'Eredivisie. Sullo sfondo anche Schalke 04 e Lipsia, che seguono con interesse l'evolversi della vicenda.

Nel frattempo però lo stesso Younes non ha perso occasione per mostrare un'altra sfaccettatura del suo carattere fumantino, rifiutandosi di entrare negli ultimi minuti di Ajax-Heerenveen. Risultato? Due settimane di allenamenti con la squadra riserve e rapporto ulteriormente deteriorato con il club che lo aveva riaccolto come un figliol prodigo.

Calciomercato Napoli: gli avvocati di Younes scendono in campo

Il futuro di Younes sembra essere già scritto, con il ragazzo che si troverà costretto a presentarsi al ritiro degli azzurri in virtù del contratto siglato nella precedente finestra di calciomercato. A nulla servirà rivolgersi a diversi avvocati, con Radio CRC che ha svelato come il tedesco di origini libanesi abbia già cambiato quattro legali nella speranza di arrivare ad un annullamento dell'impegno con i partenopei. Con un contratto già depositato in Lega, difatti, il Napoli sa di avere dalla propria sufficienti argomentazioni legali, ragion per cui s'è già rifiutato di discutere con diversi avvocati privi di mandato e ingaggiati da Younes. Un continuo spreco di risorse economiche quello dell'esterno dell'Ajax, che probabilmente cercherà ancora qualche escamotage utile a svincolarsi da un accordo che appare sempre più inattaccabile.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.