Motori, Rimac C Two: l'auto elettrica più veloce al mondo

Si chiama Rimac C Two e sarà sul mercato dalla fine del prossimo anno: passa da 0 a 100 in meno di 2 secondi e può raggiungere la velocità di punta di 412 km/h.

231 condivisioni 0 commenti

di

Share

Era solo questione di tempo. Le auto elettriche stanno prendendo il sopravvento, il futuro dei motori è nelle loro mani. O nelle loro ruote, se preferite. E se ci fosse da incoronare una regina, beh, quella sarebbe la Rimac C Two, presente al Salone di Ginevra. Un gioiello dotato di monoscocca in fibra di carbonio con batteria integrata e tetto incollato. Ma queste sono solo alcune delle caratteristiche della casa di Sveta Nedelja, in Croazia.

Così bella da perdere la testa. Senza avere niente da invidiare alle supercar di casa Lamborghini, Ferrari e Bugatti. Bellezza, eleganza, ma soprattutto potenza. Merito dei quattro motori da 1.914 cavalli. Prestazioni da Formula 1: scatta da 0 a 100 in soli 1,97 secondi e arriva a toccare i i 412 km/h come velocità massima.

Per tutti quelli che avessero da investire 2,5 milioni di dollari (questo il prezzo orientativo della vettura), ci sarà da aspettare fino al 2020. Una cifra importante per un'auto esclusiva: l'hypercar croata sarà prodotta in appena 150 esemplari omologati per la circolazione in ogni Paese del mondo. Ordini già aperti, si faccia avanti il magnate più ricco.

Motori, ecco l'auto elettrica da 1900 CV

La rivoluzione nel mondo dei motori e della auto elettriche si chiama Rimac C Two. È con questo modello che l'azienda lancia il guanto di sfida alla Tesla Roadster. Ma il duello si espande anche oltre i confini del Vecchio Continente: in Asia c'è da fare i conti con la concorrenza di Nio e Techrules. Anche se questa hypercar elettrica non sembra avere rivali.

Lunga 4,75 metri e alta appena 1,20 metri, pesa poco meno di 2 tonnellate. Ma quanto può durare un'auto elettrica da 1900 CV? La batteria al Litio Manganese Nichel da 120 kWh offre un’autonomia di 650 km nel ciclo NEDC (Nuovo ciclo di guida europeo). La possibilità di ricarica è ultraveloce e a corrente continua da 250 kW: meno di 30 minuti per arrivare all’80%. Per gli amanti dei gadget, la Rimac C Two possiede la guida autonoma di livello 4 con 8 telecamere, 6 radar, 1 o 2 lidar e 12 sensori a ultrasuoni.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.