Retroscena Harry Kane, Sandro: "Nessuno credeva in lui"

Il centrocampista del Benevento ricorda gli inizi dell'attaccante del Tottenham.

Harry Kane

2k condivisioni 0 commenti

Share

In pochi, pochissimi credevano in lui. Ma Harry Kane ha smentito tutti e oggi è uno dei centravanti più forti e desiderati al mondo. Non è stato facile per l'attaccante del Tottenham arrivare dov'è oggi, ci è riuscito lavorando duramente giorno dopo giorno. 

Di lui ha parlato ai microfoni di ESPN Brasile il centrocampista del Benevento Sandro, ex compagno di Kane tra le fila degli Spurs:

Harry Kane è un lavoratore eccellente, quando eravamo compagni veniva da me e mi chiedeva di marcarlo senza risparmiarmi. Ha una grande qualità, l'umiltà, si merita quello che ha ottenuto fino ad oggi. Ricordo che quando era agli inizi, spesso qualcuno in squadra diceva: "Guardalo poverino, crede che giocherà". Dall'arrivo di Villas Boas ha iniziato ad allenarsi sempre più spesso con la prima squadra, nonostante tutti lo considerassero ancora un giocatore delle giovanili. Poi pian piano ha esordito in FA Cup, in Europa League e sono arrivati i primi gol. Poi è esploso ed è diventato il giocatore che è oggi.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.