FIFA 19, altri rumors in arrivo: ipotesi Serie C e meteo variabile

Il nuovo capitolo del titolo calcistico targato EA Sports potrebbe presentare diverse novità: dal meteo variabile all'inserimento di nuovi campionati.

4k condivisioni 2 commenti

di

Share

Altre interessantisime news per quanto riguarda FIFA 19. La nuova edizione del titolo calcistico targato EA Sports si prepara ad apportare diversi cambiamenti rispetto al capitolo attuale, sia per il comparto gameplay che per quello hardware. La prima notizia che salta subito all'occhio è quella legata all'ormai prossimo addio alla old gen: una scelta inevitabile e posticipata già più volte dalla software house californiana, che potrebbe dunque decidere di concentrarsi solo e soltanto sulla fetta di mercato più rilevante. La conferma ufficiale, tuttavia, è ben lontana dall'arrivare: per depositare la pietra tombale sulle edizioni per Xbox 360 e PS3 - ormai divenute soltanto un mero reskin di kit e aggiornamento rose - bisognerà attendere l'annuncio della data d'uscita del titolo. L'uomo copertina di questa nuova edizione resterà probabilmente Cristiano Ronaldo, nonostante lo sgomitare di un Neymar destinato prima o poi a prenderne il posto.

Confermatissima la modalità The Journey, con Alex Hunter e Danny Williams che continueranno la loro crescita personale e professionale anche a FIFA 19. Chissà che nel nuovo titolo il protagonista de "Il Viaggio" non possa coronare il sogno di vestire la maglia del Real Madrid, magari raggiungendo anche la convocazione con l'Inghilterra. Nulla di certo al riguardo, con le prime novità che verranno svelate soltanto in occasione del prossimo E3, in programma nel mese di giugno. Chiaramente non è in discussione il futuro del Frostbite engine, che ha definitivamente convinto anche gli scettici. Possibile l'introduzione del meteo variabile in game, con tale feature che riporterebbe in auge una pietra miliare delle versioni pre-nuovo millennio. Verrà migliorata inoltre l'edizione per Nintendo Switch, dopo le aspre critiche piovute per il capitolo 2018.

Difficile ma non impossibile che Electronic Arts decida di accontentare le richieste dei tifosi nostrani più incalliti, inserendo finalmente tra i campionati giocabili la Serie C. Una ipotesi dall'applicazione assai ardua, vista la ripartizione della terza competizione calcistica italiana: sono 56 infatti le squadre presenti nei Gironi A, B e C. Una bruttissima gatta da pelare dunque per gli sviluppatori di FIFA 19, con l'ex Lega Pro che resta uno dei punti di domanda più grossi in vista dell'annuncio del titolo. Decisamente più semplice inserire i campionati di India e Cina, già richiesti a gran voce dagli utenti e pronti ormai a fare il loro ingresso nell'universo videoludico.

Lo stemma ufficiale della Serie C
Il logo ufficiale della Serie C: il terzo campionato italiano potrebbe essere inserito tra le leghe giocabili di FIFA 19.

FIFA 19: cala il sipario sulle copie fisiche?

La notizia più importante legata a FIFA 19 resta però quella legata alla vendita fisica del gioco, che anche per l'anno prossimo dovrebbe essere confermata. Possibile però il passaggio ad un live game già dall'edizione successiva, come lasciato trasparire dagli sviluppatori del gioco nelle interviste degli ultimi mesi. Una scelta di questo tipo consentirebbe in primis di tagliare i costi per gli utenti, che spenderebbero decisamente meno per il rinnovo del gioco attraverso una sorta di mega-aggiornamento che verrebbe rilasciato ogni anno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.