Calciomercato, Neymar si è già pentito: vuole tornare in Spagna

Il brasiliano ha fatto sapere al Barcellona di essersi pentito della scelta fatta in estate, ma i blaugrana non sono intenzionati a riacquistarlo. Al contrario del Real Madrid...

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Tira e molla di calciomercato, con una curiosità. Perché il tira e molla non è fra una squadra che vuole vendere e una che vuole comprare, ma fra due che vogliono entrambe acquistare. Neymar a Parigi è infelice, lo è in Ligue 1. Non si è mai riuscito a inserire bene in squadra, mai nel campionato. Viene spesso preso di mira e di fatto il club ha dimostrato di essere ancora inferiore alle top d'Europa.

Il suo piano, stando a quanto riportato da Mundo Deportivo, sarebbe quello di tornare al Barcellona nel 2019. Attraverso l'intervento di alcuni agenti e dei suoi ex compagni di squadra (con molti di loro è ancora in contatto), Neymar ha fatto giungere all'orecchio dei dirigenti catalani di essersi pentito di aver lasciato i blaugrana la scorsa estate.

Il problema è che, nonostante il pentimento del brasiliano, a Barcellona nessuno si è dimenticato cos'ha fatto Neymar pochi mesi fa. Il modo in cui se ne è andato, sfruttando la clausola rescissoria e creando polemiche, non è ancora stato dimenticato. Per questo non sarà facile intenerire i dirigenti catalani.

Vota anche tu!

Neymar ha sbagliato a lasciare il Barcellona?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Neymar si è pentito: vuole tornare in Liga

Attenzione però, perché secondo qualcuno il desiderio di Neymar di tornare al Barcellona non sarebbe del tutto sincero. Il brasiliano, al contrario, si starebbe preparando l'alibi per trasferirsi poi al Real Madrid. Sfruttando il fatto che i catalani non ne valutano l'acquisto, il talento ex Santos potrebbe poi giustificare il proprio passaggio al Real Madrid. La trattativa, secondo AS, non sarebbe affatto impossibile.

Vota anche tu!

Neymar vincerà mai il Pallone d'Oro?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Alcuni emissari del Real Madrid, il padre del giocatore e due avvocati, si sono incontrati a Parigi nei giorni scorsi per capire la fattibilità del trasferimento. Già a dicembre, al momento della consegna del Pallone d'Oro a Cristiano Ronaldo, il presidente Florentino Perez aveva aperto alla clamorosa trattativa:

A Madrid avrebbe più possibilità di vincere. Questo club offre ai giocatori tutto ciò di cui hanno bisogno

Il Real ha intenzione di rifondare la squadra, in estate potrebbero partire campioni quali Bale e Benzema e in tal caso i sostituti sarebbero sicuramente di nome. Insomma, in Spagna c'è un tira e molla su Neymar. E se il Barcellona lo molla, il Real di sicuro lo tirerebbe volentieri. Pardon: lo prenderebbe.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.