Calciomercato Milan: Reina in arrivo, mistero Donnarumma

Quello con il portiere spagnolo è un feeling cominciato la scorsa estate e mai interrotto. Ma se Pepe sarà rossonero, quale sarà il destino di Gigio?

494 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il concetto di sliding doors è in questo caso più che mai adatto. Il calciomercato Milan regala a tifosi e addetti ai lavori un rebus parecchio interessante quando, nel giorno in cui il Milan affronta l'Arsenal in Europa League, il ds Mirabelli racconta che è intenzione della società rossonera avvisare il Napoli che verrà intavolata una trattativa con il portiere titolare dei partenopei Pepe Reina, 35 anni e in scadenza a giugno.

Un interesse, quello per l'estremo difensore spagnolo, di cui si è sempre parlato e che è cominciato la scorsa estate, quando il calciomercato Milan era sconvolto dalle voci riguardanti un probabile addio a parametro zero di Gianluigi Donnarumma: il procuratore del baby fenomeno, Mino Raiola, spingeva per un addio, la società intendeva cautelarsi senza spendere troppo ed ecco che Reina, allo stesso tempo ai ferri corti con il presidente del Napoli De Laurentiis, era sembrato una soluzione economica e affidabile.

Non se ne fece più niente: dopo un lungo tira e molla Donnarumma restò in rossonero e Reina rinnovò con il Napoli. Quasi un anno dopo, però, lo scenario sembra ripresentarsi identico per il portiere spagnolo, e potrebbe avere conseguenze anche su quello italiano, da molti considerato l'erede designato di Buffon in Nazionale.

Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan

Calciomercato Milan, se Reina arriva Donnarumma che farà?

Pepe Reina ha rinnovato la scorsa estate con la consapevolezza che questa sarebbe stata la sua ultima stagione sotto il Vesuvio. Il madrileno si sente ancora integro, e a Napoli accetterebbe malvolentieri di restare come secondo o chioccia, ruolo che De Laurentiis aveva pensato per lui: oltretutto non intenderebbe ridursi l'ingaggio, e finirebbe quindi per costare troppo agli azzurri come dodicesimo.

Il discorso cambia se riguarda il Milan: secondo le ultime indiscrezioni Reina vestirebbe il rossonero a giugno firmando un contratto biennale, con opzione per una terza stagione, per una cifra che andrebbe dai 3 milioni ai 3 milioni e mezzo annui. Oltretutto lo spagnolo non avrebbe chiesto alcuna garanzia sulla titolarità. Alla luce delle dichiarazioni di Mirabelli, appare chiaro però che una riflessione è necessaria.

Il calciomercato Milan può permettersi davvero uno stipendio così elevato per un portiere di riserva? Onestamente appare improbabile, ed ecco allora che, come la scorsa estate, la trattativa con Reina sarebbe per i rossoneri un modo per cautelarsi in caso di nuove bizze da parte del duo Donnarumma-Raiola, che potrebbero essere scontenti ad esempio della probabile mancata qualificazione alla prossima Champions League.

Per il giovanissimo talento le pretendenti non mancherebbero: Paris Saint-Germain, Real Madrid, Arsenal e Juventus sono solo alcune delle squadre accostate a Donnarumma in tempi più o meno recenti. A differenza della scorsa estate, però, chi è interessato dovrà trattare con il Milan.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.