Il gol di Criscito, Bonucci in lacrime: Europa League nel segno di Astori

Il ricordo di Davide Astori ha unito tutta Europa anche nella serata di giovedì, dalla dedica del difensore dello Zenit alle parole commosse del capitano del Milan.

3k condivisioni 0 commenti

di

Share

Il silenzio prima del fischio d'inizio, poi un rimbalzo continuo di emozioni tra dediche speciali e lacrime impossibili da trattenere. Il ricordo di Davide Astori ha avvolto, non poteva essere altrimenti, anche la serata di Europa League. Non solo per quanto riguarda le squadre italiane: come già avvenuto in Champions League, la Uefa ha previsto un minuto di silenzio prima di tutte le partite del giovedì sera. Con le squadre raccolte in mezzo al campo, il volto del capitano della Fiorentina ha illuminato i maxischermi dei diversi stadi.

Così è avvenuto a San Siro, prima della sfida tra Milan e Arsenal: "Uniti al dolore della famiglia. Riposa in pace", è stato lo striscione che la Curva Sud ha dedicato al difensore bergamasco, cresciuto proprio nelle giovanili rossonere. Poi è stata la volta di Lazio-Dinamo Kiev: anche all'Olimpico, il silenzio ha regnato sovrano durante il minuto di raccoglimento.

Nella notte europea, il ricordo di Astori ha coinvolto anche altri due capitani. Due compagni di Nazionale che hanno condiviso con lui convocazioni, raduni, viaggi e soprattutto partite. Da una parte, Domenico Criscito: dopo lo splendido gol su punizione contro il Lipsia, il difensore dello Zenit ha diretto le braccia al cielo per spedire un messaggio simbolico al suo amico. Dall'altra, Leonardo Bonucci: durante l'intervista post gara di Sky Sport, il centrale del Milan e dell'Italia non è riuscito a trattenere le lacrime mentre parlava dello sfortunato collega viola.

Astori, dal gol-dedica di Criscito alle lacrime di Bonucci

Astori, il minuto di silenzio prima di Lazio-Dinamo Kiev
Il minuto di silenzio per Davide Astori all'Olimpico, prima di Lazio-Dinamo Kiev

La sua magia da calcio piazzato non ha evitato la sconfitta contro il Lipsia, ma il 2-1 esterno concede ancora buone chance di qualificazione alla squadra di Roberto Mancini. Dopo il fischio finale, Mimmo Criscito ha spiegato ancora meglio le emozioni sprigionate nell'esultanza-dedica ad Astori. A separarli, solamente 8 giorni di differenza: l'ex genoano è nato il 30 dicembre 1986, l'eterno numero 13 di Fiorentina e Cagliari festeggiava gli anni il 7 gennaio.

Davide è stato un amico, un compagno di Nazionale. Era una persona speciale, il gol di stasera era tutto per lui. E mi piace pensare che mi abbia dato una mano a infilare quel calcio di punizione nel sette.

Bonucci in lacrime

Difensore della Nazionale e capitano anche lui del proprio club, Bonucci ha ricordato tra le lacrime il suo ex compagno di Nazionale. Avrebbe voluto essere lì a Firenze, presenziare ai funerali, ma l'impegno di Europa League non gli ha permesso:

Non ho avuto la possibilità di andarlo a salutare. Voglio dire che Davide era un numero uno. Sono rimasto molto colpito dalla sua scomparsa. Lo porterò sempre con me, era un grande compagno e un grande uomo.

Lo stesso Bonucci, nel giorno della scomparsa del capitano della Fiorentina, aveva pubblicato su Instagram questa lettera molto toccante:

Ciao Grande Asto, era così che ti chiamavo quando ci incontravamo, per una partita che ci vedeva avversari o per un raduno in Nazionale. Un sorriso e un abbraccio di quelli veri, una persona leale, onesta e umile. Quante volte abbiamo riso, scherzato, gioito insieme. Quante chiacchierate a tavola seduti accanto, o lungo il corridoio che a Coverciano porta alle camere, o in campo, e anche in camera. “Dai Leo sventagliamela come sai” era quello che mi ripetevi ogni allenamento durante la tattica. Con quel sorriso che non finiva mai e che faceva capire quanto di buono c’era dentro di Te. Te ne sei andato a giocare lassù e so che lo farai sempre con un grande sorriso. Quello che ti ha sempre contraddistinto. Sei un grande amico mio. Mancherai. Leo

A post shared by Leonardo Bonucci (@bonuccileo19) on

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.