Europa League, le pagelle di Milan-Arsenal: Ozil illumina

2-0 dei Gunners con i gol di Mkhitaryan e Ramsey. Il tedesco serve due assist al bacio. Male tutta la squadra rossonera, Calabria uno dei pochi a salvarsi.

Europa League, Ozil illumina: le pagelle di Milan-Arsenal

630 condivisioni 0 commenti

di

Share

Troppo Arsenal per il Milan nell’andata degli ottavi di Europa League. I Gunners sparano due colpi: decisivi. Prima Mkhitaryan, poi Ramsey, condannano i rossoneri. 

Grande partita di Ozil, autore di due assist stupendi, che descrivono alla perfezione la sua classe. Male invece i giocatori di Gattuso. Si salva solo Calabria, tra i migliori.

Ora il cammino in Europa League del Milan diventa in salita. A Londra, tra una settimana, servirà un’impresa vera. I rossoneri cercheranno di ribaltare il risultato in terra inglese.

Europa League, le pagelle di Milan-Arsenal

Milan (4-3-3): Donnarumma 6; Calabria 6.5 (Dal 79’ Borini sv), Bonucci 5.5, Romagnoli 5.5, Rodriguez 5; Kessiè 5, Biglia 5, Bonaventura 5.5; Suso 5.5, Cutrone 5 (Dal 69’ Silva 5.5), Calhanoglu 5 (Dal 63’ Kalinic 5.5). All. Gattuso.

Arsenal (4-2-3-1): Ospina 6; Chambers 6 (Dall’84’ Elneny sv), Mustafi 6, Koscielny 6.5, Kolasinac 6 (Dal 62’ Maitland-Niles 6), Ramsey 6.5, Xhaka 6, Wilshere 6; Mkhitaryan 7.5, Ozil 7 (Dall’80’ Holding sv); Welbeck 6. All. Wenger.

I migliori

Mkhitaryan 7.5

Il più pericoloso dei Gunners. Trova il gol dell’1-0: il suo tiro potente, poi deviato, è efficace. Sul finire del primo tempo ci prova ancora con il destro, questa volta è meno fortunato, la traversa gli dice no. È tornato decisivo dopo mesi di appannamento allo United.

Europa League, Mkhitaryan festeggia
Europa League, Mkhitaryan dopo il gol dell'1-0

Ozil 7

Due assist con i giri contati per i gol di Mkhitaryan e Ramsey. Visione incredibile, mancino affilato e preciso. Quando gioca così è un piacere per gli occhi. È sicuramente uno dei talenti di questa Europa League. Chiude aiutando i suoi a gestire il pallone, poi esce con gli applausi di Wenger di sottofondo.

Europa League, Ozil contro Rodriguez
Europa League, Ozil sfida Rodriguez

Calabria 6.5

Gioca con il cuore nonostante dei problemi al ginocchio accusati nel primo tempo. Non sfigura né in difesa, né in avanti.

Europa League, Calabria del Milan
Europa League, Calabria in azione

I peggiori

Biglia 5

Compassato, lento, arranca a centrocampo dal punto di vista fisico. Non riesce mai a correre dietro agli avversari. Si divide la colpa con Rodriguez nel lasciare il buco per Ramsey nell’azione che porta al 2-0.

Europa League, Biglia in azione
Europa League, Biglia su Kolasinac

Calhanoglu 5

Il Milan, sotto di due gol, si affida sempre alle sue giocate. Ma il numero 10 rossonero non prende per mano mai la squadra. Lascia il campo dopo un’ora di gioco. Male.

Europa League, Calhanoglu in axione
Europa League, Calhanoglu in azione contro l'Arsenal

Cutrone 5

Ha un’occasione, la prima del match, ma ci va con la punta sbagliando malamente. Non gli arriva un pallone giocabile, è vero. Si arrende al 69’ lasciano spazio ad André Silva.

Europa League, Cutrone in azione
Europa League, Cutrone in azione contro l'Arsenal

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.