Astori, l'ultimo saluto: migliaia di tifosi al funerale del capitano

Presenti oltre 10mila tifosi presso la Basilica di Santa Croce per l'ultimo addio al capitano della Fiorentina. Accolta con un grande applauso la delegazione Juventus.

5k condivisioni 0 commenti

di

Share

Un fiume di persone, un fiume di lacrime. Migliaia di persone, non soltanto tifosi della Fiorentina, si sono presentate oggi, fin dalle prime ore del mattino, in piazza Santa Croce a Firenze. Presso la Basilica di Santa Croce, alle ore 10:00, la messa per dire addio al capitano della Fiorentina Davide Astori, scomparso tragicamente domenica notte. La funzione è stata celebrata dall'arcivescovo, cardinale Giuseppe Betori.

Fin dalle 8:00 del mattino la piazza ha cominciato a riempirsi. Già ieri in tantissimi avevano raggiunto la camera ardente, oggi c'erano migliaia di persone per l'ultimo saluto ad Astori. Questo benché l'accesso alla chiesa fosse comprensibilmente consentito solo ai familiari, agli amici e ai colleghi del capitano della Fiorentino, oltre che alle istituzioni.

Applaudito dalla piazza anche Federico Bernardeschi, che con Astori ha giocato sia in nazionale che con la Fiorentina e che in estate ha lasciato il club toscano per andare alla Juventus. Accolti da un lungo applauso Diego e Andrea Della Valle, così come Massimiliano Allegri (visibilmente commosso) e gli altri juventini Barzagli, Buffon, Chiellini e Marchisio.

Astori, il funerale e l'ultimo addio

Oltre ai circa 10mila tifosi presenti c'era anche la Fiorentina al completo e tanti personaggi noti, non soltanto dello sport. Oltre all'ex sindaco di Firenze Matteo Renzi, alla leggenda del club Francesco Toldo, si sono visti Enrico Chiesa, Di Biagio, Van Basten, Totti, Costacurta, l'ex commissario tecnico Ventura, Franco Baresi, Emilio Butragueño, Malagò, il ministro Lotti, Peruzzi e Pippo Inzaghi.

Il feretro di Astori, partito da Coverciano, è arrivato intorno alle 10:00, dopo che era stato fatto transitare anche davanti allo stadio Artemio Franchi, casa della Fiorentina. Quando il corpo del capitano è arrivato in piazza Santa Croce i tifosi, in lacrime, hanno dato vita a una sciarpata. Oggi stesso la Fiorentina riprenderà gli allenamenti per celebrare Astori anche in campo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.