Sparta Praga, ufficiale: esonerato Stramaccioni

Il tecnico esonerato dopo una lite con il direttore sportivo: "Andare avanti era impossibile".

Stramaccioni

322 condivisioni 0 commenti

Share

Andrea Stramaccioni non è più l'allenatore dello Sparta Praga. Il club, attualmente quinto nel campionato ceco, ha deciso di esonerarlo dopo l'1-1 nel match casalingo contro lo Zbrojovka Brno. L'ex tecnico dell'Inter paga soprattutto i pessimi rapporti con il ds Zdenek Scasny (allenatore dello Sparta fino a 17 mesi fa) che nell'intervallo dell'ultima partita si è permesso di dare consigli in ceco ai giocatori. Stramaccioni ovviamente non l'ha presa bene e - riporta Gazzetta.it - ne è nata una violenta lite tra i due. 

Il presidente del club ha cercato di mediare ma il tentativo si è rivelato vano. "Andare avanti era impossibile - ha detto Stramaccioni - ma in ogni caso ringrazio il presidente". Anche il patron ha rilasciato alcune dichiarazioni: "Non potevo accettare ingerenze inopportune, la situazione era ormai insostenible". 

Una storia, questa tra Stamaccioni, lo Sparta Praga e i suoi tifosi, che non è mai decollata. L'allenatore 42enne lascia la squadra al quinto posto, eliminata in Europa League al terzo turno preliminare dalla Stella Rossa ma a soli 5 punti dalla zona Champions League. Per Strama un'altra esperienza negativa dopo Inter (esonerato il 24 maggio 2013 e sostituito da Walter Mazzarri), Udinese (lascia il club a fine stagione 2014/15 col record negativo di 41 punti da quando la Serie A è a 20 squadre) e Panathinaikos (contratto risolto il 1° dicembre 2016).

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.