Olanda, rissa tra giocatori e tifosi durante G.A. Eagles-Graafschap

Domenica di follia in Olanda in occasione del derby vinto 4-0 dal De Graafschap contro il Go Ahead Eagles: i tifosi di casa hanno invaso il campo e hanno aggredito i giocatori.

516 condivisioni 0 commenti

Share

Siamo in Olanda, a Deventer. Allo stadio Adelaarshorst si sta giocando il derby tra Go Ahead Eagles e De Graafschap, valido per la Eerste Divisie, la Serie B olandese. Il risultato è clamoroso: 4-0 per gli ospiti. Gli ultrà di casa al triplice fischio sono infuriati, fanno invasione e aggrediscono a calci e pugni i giocatori avversari dopo esser sfuggiti al controllo degli steward. I calciatori biancoazzurri si difendono come possono, in loro soccorso arrivano anche alcuni colleghi e in campo scoppia una maxi-rissa. Serve l'intervento delle forze dell'ordine per riportare la situazione alla normalità e fermare gli pseudo tifosi. La dirigenza del Go Ahead Eagles rilascia un comunicato poco dopo gli incidenti: "Ci vergogniamo per quanto successo. Il club farà di tutto per punire i responsabili". 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.