Burundi, il Presidente gioca e gli fanno fallo: arrestato l'allenatore avversario

In una sfida amichevole il presidente del Burundi, Pierre Nkurunziza, ha subito diversi interventi duri. Così ha fatto arrestare l'allenatore e il vice della squadra avversaria.

Presidente Burundi

3k condivisioni 1 commento

Share

Doveva essere una partita amichevole, è finita nel peggiore dei modi. Siamo in Burundi, Africa. Si sta giocando una partita amichevole e in campo c'è anche Pierre Nkurunziza, Presidente della Repubblica in carica dal 2005. L'intensità del match sale col passare dei minuti e Nkurunziza inizia a collezionare falli. Ricevuti, sia chiaro.

Gli avversari di turno sono una rappresentativa locale di Kiremba, che a differenza di quanto accade abitualmente non lasciano il Presidente libero di giocare e segnare.

Anzi, lo marcano e lo pressano come un giocatore qualunque. In particolare, riporta gazzetta.it, viene tartassato da alcuni ragazzi congolesi che non sanno minimamente chi abbiano davanti ai loro occhi. E allora succede che all'ennesimo intervento al limite Nkurunziza perda la pazienza e faccia arrestare l'allenatore e il vice della squadra avversaria. L'accusa? "Cospirazione al presidente della Repubblica". 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.