Serie B, il Pescara esonera Zeman: squadra affidata a Epifani

La società annuncia di aver sollevato dall'incarico il tecnico boemo, che sarà sostituito dall'allenatore della primavera. Fatale la sconfitta con il Cittadella.

Serie B, il Pescara esonera Zeman

0 condivisioni 1 commento

di

Share

La seconda avventura di Zdenek Zeman sulla panchina del Pescara è terminata: la società biancoazzurra ha infatti annunciato l'esonero dell'ex allenatore di Roma e Lazio, che lascia l'Abruzzo dopo aver raccolto 36 punti in 28 partite.

La notizia era nell'aria ormai da qualche settimana ma ad essere decisiva è stata la sconfitta in trasferta contro il Cittadella arrivata ieri. Il presidente Sebastiani si era preso una notte per riflettere e stamattina ha comunicato la sua decisione.

Zeman lascia così il Pescara in circostanze diametralmente opposte rispetto a quelle dell'estate 2012, in cui annunciò l'addio al club abruzzese dopo averlo trascinato alla vittoria del campionato cadetto e riportato in Serie A.

Serie B, Zeman esonerato dal Pescara

La stagione del Pescara è stata l'emblema del calcio zemaniano: la squadra biancoazzurra ha alternato prestazioni esaltanti a crolli inaspettati e nelle ultime 6 giornate di campionato ha vinto solamente una partita.

La sconfitta in casa del Cittadella ha convinto la società ad esonerare Zeman e nel comunicato ufficiale del club non viene indicato al momento il nome del successore, che però dovrebbe essere il tecnico della primavera Massimo Epifani.

In passato il presidente Sebastiani ha puntato più volte sugli allenatori delle formazioni giovanili, come successo con Oddo e Bucchi. La speranza del massimo dirigente del Pescara è che Epifani possa portare la squadra ad una salvezza tranquilla, ora che la zona playout è lontana solo 7 punti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.