Astori, Della Valle: "Un capitano vero. Lunedì avrebbe rinnovato"

Il presidente onorario della Fiorentina ha preso parola dopo la tragica scomparsa del capitano viola.

1k condivisioni 0 commenti

Share

Il presidente onorario della Fiorentina, Andrea della Valle, ha parlato della scomparsa di Davide Astori trattenendo a stento la commozione:

Per me è difficile parlare, questa è una tragedia immane. Dedico un pensiero alla compagna, alla figlia, ai genitori e a tutti noi. C'è poco da dire, ora dobbiamo capire come riuscire a superare tutto questo. Davide era con noi dal 2015, lunedì avrebbe dovuto rinnovare ma abbiamo rinviato tutto per colpa della neve. Il suo sogno era finire la carriera a Firenze, lunedì lo avrebbe realizzato. Davide è sempre stato un esempio, un punto di riferimento. Poco tempo fa ho parlato a lungo con lui e ci siamo raccontati parecchie cose. Parlava come un allenatore, un direttore sportivo. Dobbiamo trovare la forza di andare avanti, spero che i ragazzi riescano a trovarla per reagire. Sono orgoglioso che abbia vestito la magli della Fiorentina, mancherà tantissimo a tutti. Era un vero capitano, un ragazzo speciale. Stateci vicino, stiamo vicino alla famiglia. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.