Serie A, ecco i tre progetti per il nuovo stadio del Cagliari

Presentate ufficialmente le tre possibilità per il nuovo impianto. I tifosi avranno tempo fino al 9 marzo per esprimere la loro preferenza, poi deciderà il club sardo.

598 condivisioni 2 commenti

di

Share

Anche l'Italia, molto lentamente, si sta adeguando agli standard di tutti i principali campionati europei. Sulla scia della Juventus, pure le altre squadre di Serie A stanno lavorando per costruirsi la loro "casa di proprietà", a partire dall'Udinese fino ad arrivare ad Atalanta e Sassuolo (più il Frosinone in Serie B).

A breve (relativamente, considerati i tempi burocratici italiani) contano di aggiungersi anche Roma e Lazio, così come il Cagliari, che di stadi di proprietà al momento ne ha addirittura due.

C'è infatti l'impianto provvisorio della Sardegna Arena a fianco del Sant'Elia, in attesa che quest'ultimo venga distrutto per costruire sulle sue ceneri il nuovo stadio del Cagliari definitivo. Ecco, in tal senso era fissato al 28 febbraio il termine ultimo per presentare le proposte da parte dei tre gruppi di progettazione (J+S con One Works, Sportium e Tractebel Engie con Gau Arena) scelti tra le 25 candidature arrivate.

Nuovo stadio del Cagliari, i tre progetti

L'idea del club sardo è quella di arrivare, nel giro di tre anni, alla creazione di un impianto ultramoderno, con una capienza di spettatori tra i 24 e 30mila. I tre progetti del nuovo stadio del Cagliari sono stati presentati e adesso saranno esposti nell'Area Hospitality della Sardegna Arena fino al 9 marzo, in modo di permettere ai tifosi di esprimere la loro preferenza e aiutare nella scelta il club.

Oggi - ha commentato il presidente Giulini - iniziamo un percorso pazzesco per la città, abbiamo mantenuto l'impegno per regalare ai nostri tifosi e a tutta la Sardegna la nuova casa del Cagliari. Sono tre progetti interessanti, molto diversi tra loro, questo è importante per la scelta finale.

Ecco nel dettaglio i tre diversi progetti per il nuovo stadio del Cagliari:

J+S con One Works - L'impianto sarebbe costruito attraverso gli stessi materiali utilizzati per l'Allianz Arena del Bayern Monaco. All'interno sono previsti servizi di ristorazione, convegnistica, museali e di intrattenimento.

Sportium - Uno stadio sviluppato su cinque diversi livelli, con distanza tra spalti e campo di 7,5 metri. Parallelamente sarebbe realizzato un complesso alberghiero di lusso, dotato di 72 camere, di cui quattro con vista sul campo di gioco.

Tractebel Engie con Gau Arena - La sua caratteristica principale è la grande copertura rettangolare, ideata dall'architetto Gino Zavanella (lo stesso che ha realizzato l'Allianz Stadium della Juventus). Anche questo impianto sarebbe dotato di aree commerciali e museali, a misura di famiglia.

Sondaggio: quale proposta preferite?

Vota anche tu!

Quale dei tre progetti di stadio del Cagliari preferisci?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.