Serie A, probabili formazioni Lazio-Juventus: c'è Dybala dopo due mesi

L'argentino torna titolare: non accadeva dal 6 gennaio. Nei biancocelesti c'è Basta al posto dello squalificato Marusic, Wallace leggermente favorito su Caceres e Bastos.

154 condivisioni 0 commenti

di

Share

La prossima giornata di Serie A vede sfidarsi le prime otto della classifica: da Napoli-Roma a Lazio-Juventus, da Milan-Inter ad Atalanta-Sampdoria. Quattro scontri diretti fondamentali sia per la lotta Scudetto sia per la zona europea, che dopo l'eliminazione dell'Atalanta dalla Coppa Italia comprenderà quasi sicuramente il settimo posto.

L'incontro dell'Olimpico tra biancocelesti e bianconeri mette di fronte la terza e la seconda del campionato, con la possibilità per i padroni di casa di allungare il distacco dal quinto posto occupato dalla Roma e quella, per gli ospiti, di riavvicinarsi al Napoli in attesa di recuperare la gara con l'Atalanta.

All'andata finì 2-1 per la Lazio, dopo che Immobile, con una doppietta, riuscì a rimontare il provvisorio vantaggio di Douglas Costa. Nei minuti finali Strakosha parò un rigore a Dybala, al secondo errore consecutivo dal dischetto. L'argentino, che dovrebbe tornare finalmente titolare (vi rimandiamo al paragrafo sulle probabili formazioni), è dunque chiamato al riscatto in un momento fondamentale per gli obiettivi dei campioni d'Italia in carica.

ImmobileGetty Images
Doppietta per Immobile nell'ultima gara contro la Juventus

Lazio-Juventus: una sfida che può valere una stagione

Se nel girone d'andata questa fu la prima partita della Serie A giocata dopo la mancata qualificazione della Nazionale ai Mondiali di Russia, al ritorno si colloca appena prima dello spazio infrasettimanale dedicato a Champions ed Europa League. Competizioni alle quali partecipano Juventus e Lazio, che saranno impegnate rispettivamente contro Tottenham (mercoledì 7) e Dinamo Kiev (giovedì 8).

Allegri e Inzaghi, tuttavia, non rinunceranno a schierare i migliori undici, visto che, come detto prima, perdere punti in campionato vorrebbe dire perdere terreno nei confronti delle rivali. La Lazio viene da due vittorie consecutive con Verona e Sassuolo, anche se in settimana è arrivata la sconfitta ai calci di rigore contro il Milan, in Coppa Italia. La Juventus è invece a caccia del decimo successo di fila: battendo i capitolini, inoltre, sarebbero sedici le vittorie totalizzate nelle ultime diciotto partite.

Allegri e InzaghiGetty Images
Max Allegri e Simone Inzaghi

Serie A: probabili formazioni Lazio-Juventus

Passiamo dunque alle probabili formazioni. Un solo dubbio nella testa di Inzaghi, quello legato a chi completerà il trio difensivo assieme a de Vrij e Radu. Al momento Wallace è favorito su Caceres e Bastos, con l'uruguagio che è uscito affaticato dalla sfida con il Milan e l'angolano che dovrebbe invece tornare in Europa League. Sulla fascia destra Basta sostituirà lo squalificato Marusic, mentre Felipe Anderson partirà dalla panchina lasciando inizialmente spazio a Luis Alberto.

In casa Juventus, la notizia più importante è il ritorno dal 1' di Dybala, a poco meno di due mesi dall'ultima volta (il 6 gennaio contro il Cagliari). 'La Joya' verrà schierato centravanti di manovra nel tridente con Douglas Costa e Mandzukic, Alex Sandro tornerà ad agire sulla linea difensiva e Khedira prenderà il posto di Marchisio. Nell'elenco dei convocati comparirà anche il nome di Higuain: da escludere, però, l'utilizzo del 'Pipita' nell'undici titolare.

Juventus Probabili formazioniGetty Images
Dybala e Higuain sulla via del rientro: il primo sarà titolare, il secondo partirà dalla panchina

Queste le probabili formazioni delle due squadre:

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu; Basta, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. Allenatore: Inzaghi.

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic. Allenatore: Allegri.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.