Serie A, e se arrivasse l'All Star Game? Ecco le formazioni in campo

Allegri a guidare la Selezione Nord, Sarri a capo di quella Sud: queste le scelte dei due tecnici per l'evento dell'anno.

937 condivisioni 0 commenti

di

Share

Grazie, Romelu Lukaku. Grazie per aver lanciato l'idea del secolo. L'attaccante del Manchester United l'ha buttata lì senza pensarci due volte: e se organizzassimo l'All Star Game anche per la Premier League? Un match pirotecnico tra i migliori giocatori del campionato inglese. Un evento che verrebbe seguito in ogni angolo del globo. Il talento belga si dimostra geniale anche fuori dal campo.

E allora perché non organizzare un All Star Game anche in Serie A? Andare a scegliere i migliori giocatori del nostro campionato, dividerli in due squadre e metterli di fronte in una notte di calcio italiano allo stato puro. Selezione Nord vs Selezione Sud, guidate dai due allenatori più preparati della massima serie italiana. 

Serie A, e se arrivasse l'All Star Game?
All Star allenatori.

E allora eccoli lì, Max Allegri e Maurizio Sarri: parla la classifica, a dirigere le due orchestre ci sarebbero sicuramente loro. Stili di gioco (e non solo) diversi ma entrambi comunque vincenti. Porterebbero con loro sicuramente qualche fedelissimo, ma in Serie A la scelta è ampia. Non solo Juventus e Napoli: ecco le squadre che scenderebbero in campo per l'All Star Game di Serie A.

Serie A, All Star Game: le formazioni in campo

  • Selezione Nord (4-3-1-2): Buffon (C); Conti, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Torreira, Kessié; Dybala; Icardi, Higuain. Allenatore: Allegri.
  • Selezione Sud (4-3-3): Alisson; Hysaj, Koulibaly, de Vrij, Kolarov; Milinkovic-Savic, Nainggolan, Hamsik (C); Mertens, Immobile, Insigne. Allenatore: Sarri.

Le motivazioni delle scelte e le riserve

Allegri se la gioca con sei bianconeri, ma in mezzo al campo vuole freschezza mista a esperienza. Dentro quindi Torreira da playmaker, ai suoi lati una coppia di K: Kessié e Khedira. Davanti si balla il tango, in porta capitan Buffon. E con Bonucci sembra tutto sistemato: pace fatta, c'è lui vicino all'imprescindibile Chiellini. La panchina del Nord: Donnarumma, Skriniar, Romagnoli, Pjanic, Perisic, Mandzukic, Belotti.

Serie A, Allegri contro Sarri nell'All Star Game italiano
Il momento in cui Mandzukic si accorge di essere rimasto fuori dalla formazione titolare.

Sarri non rinuncia al suo Hysaj sulla destra, ma decide di fare a meno di Albiol (in panchina) per lasciare spazio a de Vrij. Il centrocampo è qualcosa di impressionante, nessuno chiede motivazioni per scelte che sembrano quasi obbligate. In attacco, fuori Callejon e dentro Immobile. Ma lo spagnolo resta comunque a disposizione. Le riserve del Sud: Reina, Manolas, Albiol, Allan, Luis Alberto, Callejon, Dzeko.

Dispiace per chi non è stato convocato, ma i due allenatori hanno fatto le loro scelte. Non ci resta che chiudere gli occhi e sognare: un match nel genere sarebbe impossibile anche nelle peggiori fantaleghe. Ma se l'idea di Romelu Lukaku venisse raccolta... Allegri e Sarri, nel dubbio, si tengono pronti.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.