Premier League, Wenger: "Per l'Arsenal ho rifiutato il mondo intero"

Il tecnico dell'Arsenal furioso in conferenza stampa all'ennesima domanda sul suo futuro.

260 condivisioni 0 commenti

Share

Reduce dalla sconfitta (0-3) nella finale di Coppa di Lega contro il Manchester City, Arsene Wenger è sbottato in conferenza stampa all'ennesima domanda sul suo futuro all'Arsenal. 

La mia posizione non conta, sinceramente è l'ultima delle mie preoccupazioni al momento. Il mio lavoro prevede che debba concentrarmi sulle prestazioni, sono gli altri a dovermi giudicare. Non è il mio compito. Sono qui da 21 anni, ho rifiutato il mondo intero per rispettare il mio contratto. Mi stupisco che debba ancora rispodere a domande simili. Nel calcio conta la prestazione, la partita che si vedrà giovedì sera. Conta solo quello. Il resto magari va in prima pagina, ma non è veramente interessante. Siamo in una situazione dove bisogna concentrarsi sulla prossima partita. Io non vengo a chiederti se verrai confermato alla fine della stagione. Non dormi la notte al pensiero che la mia posizione sia incerta? No. Se vuoi più chiarezza puoi rifarmi la domanda e posso ripetere di nuovo la stessa risposta

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.