Neymar out contro il Real Madrid: quelle "strane" assenze a marzo

Per il quarto anno consecutivo il brasiliano sarà assente in questo periodo: contro il Marsiglia ha subito una distorsione alla caviglia e una microfrattura al piede.

732 condivisioni 0 commenti

di

Share

Neymar, ovvero la sindrome delle Idi di marzo. Non è un libro giallo ma ci manca poco. Come riporta il sito contra-ataque.it, sono ripetute le assenze del brasiliano nel mese di marzo. Quasi una costante.

Nelle passate stagioni i sospetti di stop volontario erano dovuti a una ricorrenza molto cara al brasiliano che cade in questo periodo: l'11 marzo è infatti il compleanno della sorella dell'attaccante del Paris Saint-Germain. Quest'anno però la storia è completamente diversa perché di mezzo c'è un infortunio. 

Domenica il brasiliano è uscito in lacrime e in barella dal terreno di gioco: era l'80' e la sua squadra era rimasta in dieci contro il Marsiglia - sul 3-0 a proprio favore, però - in quanto Emery aveva già effettuato tutte le sostituzioni a propria disposizione.

Neymar out contro il Real Madrid

Ieri il club parigino ha reso noto l'esito degli esami e si sa che Neymar ha subito la distorsione alla caviglia oltre alla microfrattura del quinto metatarso del piede destro. Una diagnosi che in un primo tempo aveva fatto sperare che O'Ney potesse fare il miracolo e presentarsi in campo al Parco dei Principi il 6 marzo nel ritorno degli ottavi di Champions League contro il Real Madrid.

Neymar in barella
Neymar esce in barella dal Parco dei Principi

Secondo quanto afferma oggi As, però, per l'asso brasiliano si prospetterebbe un intervento chirurgico che, insieme alla successiva riabilitazione, potrebbe tenerlo lontano dalla ribalta per almeno tutto marzo: secondo la fonte spagnola Neymar non vuole affrettare i tempi, anche in vista dei prossimi Mondiali di Russia 2018. Un'eventualità, l'operazione, che Emery ha però provato ad allontanare, pur ammettendo che difficilmente l'attaccante potrà giocare contro Cristiano Ronaldo:

C’è una piccola possibilità che Neymar sia in campo contro il Real Madrid ed è falso che si sottoporrà a un'operazione. Si vedrà con il passare delle ore come potrà evolvere la situazione prima di prendere la decisione definitiva e lo stesso giocatore verrà consultato prima della scelta finale. 

Quelle "strane" assenze a marzo

Sarebbe il quarto anno consecutivo che l'ex Barcellona salta almeno una partita nella prima metà di marzo. Nel 2015 non giocò in Liga contro il Rayo Vallecano, squalificato per somma di ammonizioni, lo stesso motivo che un anno dopo lo "costrinse" a saltare il match contro l'Eibar.

Neymar a terra
Neymar a terra nel match contro il Marsiglia

Ancora più misteriosa fu la sua assenza nel match del 12 marzo 2017 contro il Deportivo. Pochi giorni prima aveva contribuito - giocando tutti i 90' - a demolire il PSG in Champions League con due gol e due assist nello storico 6-1 del Camp Nou, poi era stato "bloccato" da un imprecisato problema muscolare che però non gli aveva impedito di rientrare dopo pochi giorni e giocare contro il Valencia dall'inizio alla fine, illuminando per giunta il match con due assist per i compagni.

Chi vincerà il Mondiale di Russia 2018?

Vota

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.