Liga, il Villarreal batte il Getafe 1-0: eroe Asenjo, para due rigori!

Match sbloccato dopo 3' da Unal su assist di Bacca, poi il portiere spagnolo respinge per due volte i tiri dagli undici metri degli ospiti.

523 condivisioni 0 commenti

di

Share

l Villarreal insegue in Liga il sogno Champions League, ma i punti che separano i ragazzi di Calleja dal Valencia non sono pochi: otto lunghezze da colmare, otto metri di distanza per toccare la competizione europea più importante. E per tentare di accorciare terreno c'è da superare un Getafe che non perde dal 6 gennaio e che viaggia spedito verso la salvezza. 

I padroni di casa si portano subito avanti: dopo 3 minuti, la classifica della Liga segna già tre punti in meno di distanza dal Valencia. E se questo è stato possibile anche dopo il fischio finale, il merito è sicuramente di Bacca versione seconda punta e dello spietato Unal, ma anche (e soprattutto) dell'eroico Asenjo, che ha parato due rigore e tenuto a galla il Sottomarino sia nel primo che nel secondo tempo.

Il Getafe si schianta contro il muro tirato su dal numero 1 del Villarreal e resta inchiodato al decimo posto. Angel e compoagni incassano la seconda sconfitta nel 2018 dopo quella rimediata sul campo dell'Atletico Madrid. I padroni di casa, invece, avvicinano il Valencia e scavalcano momentaneamente il Siviglia, che questa sera sarà chiamato ad affrontare i Colchoneros di Simeone.

Liga, Villarreal-Getafe: la sblocca Unal, la salva Asenjo

A Carlos Bacca piace segnare. Carlos Bacca vuole essere decisivo sotto porta. Carlos Bacca vuole buttarla dentro. Eppure, in questo match di Liga, veste i panni dell'assist-man dopo soli tre minuti di gioco: passaggio al bacio di Castillejo e inserimento perfetto dell'ex rossonero, che scatta dietro l'immobile difesa del Getafe e serve Unal, che a sua volta sigla un gol alla Bacca, da rapace d'area di rigore. Un tiro sporco che sorpassa Guaita: il vantaggio del Sottomarino giallo è servito. 

Azione più bella del primo tempo: minuto 24, Soriano allarga per per Castillejo, che si libera e crossa in mezzo, poi arriva la sponda per Soriano che ancora non ha segnato un gol in questa stagione di Liga. E che resta di nuovo a secco, perché il suo tiro è centrale e viene controllato senza affanni da Guaita. Giocata più bella del primo tempo: minuto 36, Asenjo vola con il giusto tempismo e para il rigore di Angel, che dagli unici metri poteva fare decisamente meglio. Risultato: l'errore di Javi Fuego cancellato e Villarreal sempre in vantaggio.

SuperAsenjo

Nella ripresa esce Shibasaki per far spazio a Molina, e Jaume Costa commette fallo sul neo-entrato: secondo rigore per il Getafe. Cambia il tiratore, ma l'esito è sempre lo stesso: dagli undici metri va lo stesso Molina, ma Asenjo riesce ancora una volta a ipnotizzare l'avversario. Altra parata, altro volo col mantello al vento e il numero 1 sulle spalle: evidentemente Asenjo è l'eroe che il Villarreal merita e anche quello di cui ha bisogno adesso. 

Il Getafe prova a spingere, il Villarreal si limita a chiudere e ripartire, senza però far male in contropiede con Bacca e Unal: diversi contropiedi andati a vuoto, ma l'importante era non subire gol. Il Sottomarino regge fino al 90' e mette in tasca tre punti importantissimi, sui quali è inciso il nome di Sergio Asenjo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.